martedì 17 giugno 2008

Evoluzionismo contro Creazionismo

________Evoluzionismo________________________Creazionismo



Insieme a Giorgio e a Sim ho discusso a più riprese del fatto che la Bibbia non spiega come abbia fatto la stirpe umana a progredire da Adamo ed Eva in poi.

Sì, perchè insomma: Adamo e Eva generano Caino e Abele. Attenzione: Abele, non Adele. Due maschi.
Poi per far tornare i conti spunta fuori un non ufficiale "Seth". Solo che i conti non tornano perchè a quanto pare pure Seth è maschio...
Vacca boia...

Va a finire che la soluzione più probabile sia questa:



Lolò

15 commenti:

rainbowboy ha detto...

divertente;) ma sai una cosa? A dispetto delle religioni troppo spesso ricalcanti il modello sociale maschilista, ho sentito che con quasi certezza il primo Uomo sulla terra sia stata una donna..poi dalla donna è nato l'uomo per un caso genetico..del resto tempo fa dicesti pure tu che siamo inizialmente tutte donne:P (a volte non solo inizialmente ahahah) cmq questa cosa è riconfermata anche dal fatto che adesso la scienza è riuscita a rintracciare la possibilità per le donne di sviluppare nel proprio midollo osseo spermatozoi il che renderebbe le coppie lesbiche geneticamente in grado di riprodursi.

Sim ha detto...

1) Bellissima la sintesi, ma al posto della donna anonima avrei voluto vedere Eva. Comunque, bellissima.

2) Le donne, midollo, spermatozoi. È vero, è notizia recente e dimostrata. Perché le donne non dovrebbero potersi fecondare col loro midollo osseo? Io sono in grado di cagare staminali. A pallette.

rainbowboy ha detto...

sim ma è ironica la tua uscita?!!? Se sì, mi scuso per la stupidaggine che ho riportato, non mi interesso di medicina ma di legge.

decorazionisegrete ha detto...

bhe che dire...avresti ragione se nel testo originale in greco della Genesi ADAMO ed EVA...non siano due persone ...ma tutta un altra cosa!

....la chiesa ha tradotto come cazzo le pareva e ha inventato sta favoletta!
;-))

Lolò ha detto...

Un giorno di questi vi posto un video su tutte le favolette della chiesa.. E' beeellissimo

Alessandro! ha detto...

Lolò non togliere la fede a chi ce l'ha. Quel video te la toglie IRREVERSIBILMENTE.

Giorgio ha detto...

Beh, se si ha vera fede, nulla dovrebbe essere in grado di smuoverla, no :D? Io sono curioso di vederlo!

Per decorazionisegrete: in che senso tutt'altra cosa? L'argomento mi interessa, se puoi lo approfondisci brevemente? Grazie!

Giorgio ha detto...

P.S.: Lorè, come andò l'esame dirittoso?

Lolò ha detto...

L'esame dirittoso è andato bene: 27 alla prima parte e 30 alla seconda. Solo che quel 27 dovrebbe diventare 30, xchè s'è sbagliato lui -_-
Infatti ha corretto una risposta che era corretta così come l'avevo messa io perchè l'articolo a cui fa riferimento dice proprio quelle esatte parole.. Gli ho mandato una mail e speriamo risponda presto (e non abbia buttato il compito!)

omega ha detto...

Mi sono sganasciato dalle risate a guardare questi schemini! ;)

rainbowboy ha detto...

cmq è ovvio che quando si legge un testo sacro soprattutto l'antico testamento che è molto risalente e scritto da mistici che spesso hanno riportato eventi onirici tutto va interpretato...è normale che se come la maggior parte della gente ignorante si da il significato letterale ad ogni parola poi sorgono molti dubbi..anche nel nuovo testamento che già si potrebbe definire più testimoniale va compreso che spesso i ciechi e i sordi di cui si parla sono coloro che non erano in grado di guardare e ascoltare la verità prima dell'incontro con Gesù e non necessariamente non vedenti e non udenti. Poi c'è da aggiungere che spesso le traduzioni dal greco e dall'aramaico sono errate..nel padre nostro si recita: "padre nostro che sei nei cieli" invece l'originale afferma: "padre nostro che sei ovunque" e cioè la sacralità, la spiritualità che è ovunque anche dentro di noi ed è lì che va ricercata.

Lolò ha detto...

Grazie omega e benvenuto!

@rainbow: A proposito di "interpretazioni" religiose.... vedrete vedrete..

Giorgio ha detto...

Il problema è che spesso e volentieri la chiesa stessa non sottolinea questo aspetto interpretativo e non letterale del testo... anzi! E ad ogni modo i creazionisti mi sembrano abbastanza per una interpreazione alla lettera :)

Lovestoned ha detto...

ciao a tutti, mi 'intrometto' solo per dire che l'originale della genesi è in EBRAICO, e non in greco come è stato detto... quella greca (la septuaginta) è 'solo' la traduzione in greco che è stata fatta per le comunità ebraiche che vivevano in diaspora nel mondo ellenizzato... la più influente, forse, ma pur sempre una traduzione! l'originale è ebraico!!! parola di studente di teologia! ciaoo

rainbowboy ha detto...

sono convinto tu abbia ragione, infatti io ho semplicemente portato degli esempi su alcune lingue morte da cui vengono tradotte preghiere e altro. Cmq l'aramaico credo fosse proprio la lingua parlata da Gesù vero?