martedì 4 novembre 2008

Veltroni non stupisce



Se lo vedi parlare in tv da solo attrae.
Dice cose giuste.
Fa tanti bei discorsi.... che tra l'altro ha imparato a fare solo recentemente.

Trascurando l'inaccettabile passato, e valutandolo solo per il presente.....

.. ..recentemente Walter ha fatto un ottimo discorso sui gay che vi riporto per non lasciare spazio a fraintendimenti;

il nostro impegno è per una società inclusiva, in cui davvero tutti i cittadini abbiano le stesse opportunità di realizzare i propri progetti di vita. I diritti dei cittadini gay lesbiche e transessuali sono in questo senso, fin dall’atto costitutivo del PD, parte integrante della nostra idea di società, della nostra visione della modernità.
Viviamo in un tempo difficile, cupo, in cui la paura del diverso, la paura di tutto ciò che non ci assomiglia, la paura ancestrale dell’ignoto, sembra essere l’elemento che caratterizza le relazioni umane. Nel nostro Paese, e più in generale nelle società occidentali.
La paura del diverso, ne abbiamo avuto di recente sin troppi esempi, colpisce in modo inaccettabile anche gli omosessuali.
E questo avviene mentre al contrario di quanto avviene in gran parte del resto d’Europa i cittadini omo e transessuali non hanno, in Italia, leggi di pari opportunità e non sono tutelati contro le discriminazioni e i reati d’odio.
Il Parlamento Europeo, da parte sua, da tempo ci indica che omofobia e transfobia sono reati d’odio analoghi al razzismo ed alla xenofobia.
Anche per questo il nostro impegno, mio e del Partito Democratico, è come sai quello di abbattere il pregiudizio e la discriminazione sostenendo l’intervento legislativo, di cui Paola Concia è relatrice, che vuole estendere la legge Mancino ai crimini di odio verso omo e transessuali.
Il rischio che va allontanato è che non si affermi, in Italia come ovunque, una gerarchia delle vittime, per cui qualcuno merita tutela e qualcuno no. Nessuno deve poter pensare di commettere violenze meno gravi perché indirizzate a vittime meno tutelate di altre.
Perché questo accada, non c’è dubbio che assumono grande importanza tutti nostri atti concreti e le nostre iniziative pubbliche che sono improntate ad un forte contrasto verso tutte le discriminazioni che indeboliscono la democrazia e la convivenza civile.

INECCEPIBILE NO!????
MITICO WALETER UNO DOVREBBE PENSARE
Andiamo avanti con il presente....

Dopo l'accostamento
dell'omosessualità alla pedofilia, ELABORATA DALLA MENTECATTA COLLEGA DI PARTITO BINETTI, sapevate che la tizia doveva rispondere delle sue esternazioni al partito stesso.. in quanto EVIDENTEMENTE IN CONTRASTO con la filosofia moderna del partito! Tutti noi ci aspettavamo un rigoroso calcio in culo all'idiota, e un ottimo discorso del segretario del partito Veltroni.... GIUSTO?

Cosa se ne è concluso???????

Facciamo rispondere direttamente a Valteruccio.
Le posizioni del Partito democratico su temi di grande importanza, come l'uguaglianza dei diritti e la lotta ad ogni fenomeno discriminatorio come l'omofobia sono chiarissime. A sancirle e' la nostra carta dei valori e io stesso ho avuto recentemente occasione di ribadirle intervenendo al Circo Massimo davanti ad un mare di persone.
E' chiaro, quindi, che singole voci che assumono posizioni diverse da queste non rappresentano l'opinione del partito ma esprimono un parere personale. Un parere, nel caso della recente intervista di Paola Binetti, sbagliato.
Ma al tempo stesso credo
che in un grande partito come il nostro non possano esistere "reati d'opinione" o processi per idee che vengono espresse. Mi stupisce che su queste dichiarazioni si sia creato una cosi' grande polemica quando era chiara la natura personale delle opinioni espresse e la posizione complessiva del partito".


MA COME????
Ma non dovevamo allontanare la paura del diverso?
Non dovevamo seguire quello che diceva il parlamento europeo??
Ora dire GAY=PEDOFILO è un'opinione rispettabile????


WALTER.

VAFFANCULO!

Io per fortuna sono sempre stato coerente e non ti ho mai creduto...

Qui la prova dell'inconsistenza delle sue chiacchiere... direttamente da PIERO RICCA.. un mito.

Ale!



2 commenti:

benedetto xvi ha detto...

avranno tanti difetti, per carità, ma io ho sempre votato radicali, perchè sui temi della laicità, dei diritti degli omosessuali e sull'importanza della ricerca scientifica nn hanno mai fatto marcia indietro

Dago ha detto...

mi associo al VAFFANCULO.

Per fortuna ho votato IdV.