venerdì 5 dicembre 2008

A colpi de baguette.




Emmanuelle si trovava con la ragazza nell'auto, a Port St. Lucie (Florida) quando, ad un certo punto, i due hanno iniziato a discutere. Nella macchina con loro c'era pure il figlio di 7 mesi. Durante la discussione, il 19enne, in preda ad uno scatto d'ira avrebbe iniziato a colpirla in faccia col panino, facendole cadere gli occhiali. A quel punto, la ragazza, che guidava, ha perso il controllo dell'auto, perché non ci vedeva piu' bene.

Per la fortuna di tutti, è riuscita a fermarsi in tempo e ad intimare al compagno di scendere. Una volta avvisata la polizia, Emmanuelle è stato arrestato. "Non l'ho picchiata, ma le ho solo tirato un panino in faccia", ha ammesso. Il ragazzo è uscito dal carcere sabato scorso, dopo aver pagato una cauzione di seimila euro.


IO PURE VOGLIO ESSERE PICCHIATO A COLPI DE PANINI!!!!

POSSIBILMENTE COL WHOPPERONE DEL BURGER KING!


bonoooo

Ale!

3 commenti:

Sim ha detto...

"Stronzo!"
"Tie', beccate 'sti cetriolini sott'olio."

byb ha detto...

la cosa in sé fa veramente ridere: picchiare una donna con un panino (ma preso all'autogrill?)
però dato che lei stava guidando, poteva pure evitare, no?

che poi, non si dovrebbe discutere mentre si guida. credo.

MirkoS ha detto...

Meglio il Big Boner

http://www.youtube.com/watch?v=6s1TU7rx0N8