mercoledì 14 gennaio 2009

Alessandro's creek - Ale - l'omosessualità - la scuola #10



L'estate degli incontri

Dopo l'incontro con il modello puttaniere... l'estate andava avanti.
La mia ricerca spasmodica di un ragazzo che mi andasse a genio continuava.
Ma quell'estate mi si presentarono tre diverse opportunità....
Ebbene... il primo lo conobbi subito dopo il modello.
Lo trovai sfogliando i profili di gay.it... quando ancora non era quel puttanaio de me2. Chiamiamolo per facilitarvi la lettura...Danny.
Danny era 15enne (io 16enne), moretto, occhi azzurri, pelle chiara, frangettino..... quelle foto descrivevano UNO SPETTACOLO DELLA NATURA!
Con il mio fare da coattello romano lo ammaliai in chat (alla fine era gia un anno che ero nel giro.. mentre lui all'inizio) e decidemmo di incontrarci il giorno dopo.
Incontro a lepanto se non erro.....
all'incontro lo spettacolo della natura si tradusse in un comunissimo e qualunquissimo quindicenne pieno de piccoli difetti e qualche chiletto in più (all'epoca ero molto insofferente rispetto al peso in eccesso perchè ero uscito da non molto da un adolescenza fatta di soprannomi tipo Doraimon, Ciccio, CiccioSPRINT ecc.ecc.........anche se alla fine lui non aveva piu di cinque kg di troppo :D ero io che ero ossessionato).
Rimasi molto deluso.. perchè gia mi vedevo fidanzato e accasato con quel gioiello de JPEG. Camminammo e ci sedemmo a Castel S.Angelo. Dopo una piacevole e lunga chiacchierata ci risalutammo promettendoci di rivederci... ed io ero sincero... era una bella persona.
Peccato che lui tramite sms iniziò a provarci.
Prima del secondo incontro, incastrai un appuntamento con Antonio; la seconda opportunità. Lui era aquilano più grande di 4 anni. Anche lui al primo incontro.
Sara mi accompagnò a piazzale flaminio... dove incontrai questo ragazzo in pantaloni bianchi e maglietta aderente. Occhiale coatto e con capelli mossi e neri.
Dopo una mattinata di chiacchiere ce ne andammo, a pranzo dal MC dove lui non era mai stato..... butto il panino apostrofandolo come un disgustoso (io mangiai tutto :D).
Verso le 15 decidemmo per un cinema ADRIANO (ricordateve sto nome perchè ricorrerà)....
il film era... mh... una commedia americana non ricordo nemmeno cosa..... mentre vedevamo il film, ricevo un sms... leggo... DANNY: Ale mi sto innamorando di te, non so cosa mi hai fatto.. ma credo di essermi molto invaghito, se ti avessi accanto non avrei paura di dire al mondo chi sono... IO EHMMMMMMM!!... levo di mezzo il cellulare.. freddato... passano pochi secondi e la mano di Antonio finisce sul mio avambraccio.
La mano scivola sul dorso del polso. La mano scivola sul dorso della mia mano. La mia mano si gira.. la sua si incastra nella mia. Ci guardiamo. Ci baciamo.... non so se la gente lo notò.... ma notò sicuramente me che mi alzai e dopo qualche secondo fui seguito da lui.
Erano la prima volta che mi baciavo in un cinema. Era la prima volta che vivevo quel tipo di complicità. La cosa mi piaceva.... ma ovviamente il mio non era amore... non mi ero infatuato.. ad essere su di giri non era il mio cuore ma.....
...i miei ormoni.
Io andai al bagno lui mi raggiunse.. chiudemmo la porta... e BEEEEEEEEEEEEEEEEEEP!
No scherzo...
Imbarazzo estremo reciproco. Ci guardiamo. Ci guardiamo. Ci guardiamo.
Dopo esserci guardati... io prendo l'iniziativa.. mi avvicino e lo bacio dolcemente sulle labbra.. il bacio diventa più energico ma mai esasperato.. anzi....lo spingo contro il muro... mentre le mani stavano per partire....
TOC TOC TOC.. qualcuno bussa alla porta...
E TE CREDO CHE T'ASPETTI.. se chiudi tutto il bagno invece che solo la porta della singola toilette che t'aspetti?? la gente dove deve andà al bagno??
Lui va in un Wc e si chiude; io vado ad aprire..... inventandomi a mente una storia in cui dicevo di essermi sbagliato.. fingendo ovviamente di essere solo.....
Apro la porta impaurito di trovare i gestori o peggio la polizia :D CAXXO George Micheal era stato arrestato proprio per aver fatto atti osceni in luogo pubblico.... anche se le oscenità erano state stroncate sul nascere.
Niente fuori non c'era nessuno.. mejo cosi..... però sinceramente interpretai la cosa come un segno del destino.. un avvertimento.
Se non volevamo fini' in manette era mejo che se stavamo boni... entrambi concordammo dopo un altro bacio famelico, di tornare in sala.
Dopo il film lo accompagnai alla stazione tiburtina.. dove aspettammo il suo treno in un altro Mc. Mentre prendevamo una coca.. ci scambiavamo messaggi cretini tramite cellulare... tutto bene fino a quando non lessi: credo di amarti..... ARIDAJEEEEE! MA XKE VOLEMO ROVINA TUTTO CO L'AMORE! :D? ... quanto sei carino risposi... NAAMO VA CHE è TARDI! :D
Che Glissata!!...
Lui parti.. ed io riflettei... non mi piace un gran che... non lo amo di certo.... non mi ci fidanzerei... però c'è complicità... potremmo essere ottimi "amici" pensai!? Diavolo però baciava bene.. peccato non me piacesse un gran che......
Altro sms... Ale ci vediamo domani?? DANNY.
Si ok era ora di dire a Danny che tra noi nun ce poteva esse proprio niente se non un'amicizia.
Lui scelse di incontrarci davanti... TAADAAAAAAAAAN!???
L'Adriano!
Voleva vedere un film di cui ometto completamente il nome.. e cosi fu!
Appena si spensero le luci.. la sua mano cercò la mia. Benchè io feci di tutto per depistarla, la mia mano fu catturata dalla sua... nel mentre pensavo... oddio je lo devo dire quianto prima che tutto ciò NON S'HA DA FA!... ora non se po però .. glielo devo scrivere sul cellulare e farglielo leggere.. ma sarebbe bruttissimo!... no vabbè aspettiamo almeno la fine del primo tempo.
Lui mi sussurra all'orecchio Ale baciami.
ODDIO GELO!!!!!!
Non ie posso di de no!!!!.. cioè gli devo dire quello.. ma dovrei spiegargli perchè... non posso iniziare ora la spiegazione.. c'è la gente..... ehm... Trovato... un bacio sulla guancia è perfetto..
mi giro.. lui era gia pronto corregge la mira.. e zacche...bacio in bocca...
...nemmeno il tempo di ristaccarmi subito che la sua lingua già se faceva PROROMPENTEMENTE conoscere... diavolo... che bacio meccanico e invasivo.
Mi staccai sorrisi..... il film andò avanti... lui continuava a stringermi la mano... io entrai quasi nel pallone.. il film non li visi... era ora di dirgli la verità...
..si spegne lo schermo... si accendono le luci.. fine primo tempo...
Mi giro, accenno un sorriso compassionevole gli prendo la mano e gli dico: Danny senti ti devo dire una cosa.... si anche io anche io.. te la posso dire prima? Io: vai dimmi...
"allora sai con te sto troppo bene.. cosi ho preso le forze e ho detto ai miei di essere gay ieri...e ho detto anche (gelo) che sto frequentando un ragazzo dolcissimo carinissimo. Loro per natura sono di mentalità molto aperta quindi non ne hanno fatto una tragedia.. ma mi hanno solo chiesto di presentarti a loro e mi hanno detto anche che comunque erano felice che avevo una persona cosi accanto......
Io in preda agli spasmi intestinali sorrisi e ... LE LUCI SI SPENSERO... DIO ADRIANO MI SALVO.
Durante il secondo tempo di non so che film, il gelo ed il freddo psichico attanagliarono i miei poveri adolescenziali neuroni. Diavolo! Questo s'era fatto tutto er filme.. io non ho risposto manco ad una avance e questo mi vuole presentà ai suoi?? pensai.
All'uscita non so cosa dissi o feci.. so solo che trovai il modo per tornare a casa quanto prima.
Da quel momento decisi di sparire dalla sua vita in modo drastico.
Gli scrissi.. so' di essere uno stronzo.. ma io non sono pronto per una cosa simile.. spero che tu non mi odierai, ma preferisco se non ci vedessimo più.
Lui replicò e replicò disperato... ma io sparii'.. non risposi.
Preferivo essere odiato come stronzo, che impelagarmi in un macello simile...
..da piccolo ero davvero un grande stronzo ammetto.

Con Antonio continuammo a sentirci.. ma poi ci perdemmo di vista.. lui viveva lontano.. io non potevo andare solo all'Aquila quindi non aveva senso intrattenerci con una relazione a distanza di cui non avevo proprio voglia. Il tempo trascorse... io e Sara ripartimmo per il trentino.... al ritorno ci si presentò una Roma desolata.
Diavolo... che estate drammatica non avevo concluso un caspita de niente.

Sempre su gay.it mi contatta Daniel a metà Agosto... ... pochi giorni dopo ci incontriamo al centro di una rovente Roma.. io me ricordo solo di esse stato davvero troppo troppo fori de testa nei due incontri che seguirono... a ripensacce rimango io stesso basito!....
..a fine Agosto mi scrisse anche Antonio con delle news spiazzanti...

... ma questo non è altro che il trailer della prossima puntata.. quindi se non vi ho annoiato saprete quando e dove cercare il continuo....

Stay tuned!

Ale!

9 commenti:

Simone86 ha detto...

Madonnina... Vabbè che pure io se devo fa un excursus della mia vita viè fori un sim and the city... Cla sia si ce ne stanno de paZzi in giro :)

Ale223 ha detto...

altri treeee?

"un secchio d'acqua gelata all'adolescente moro del tavolo quattrooo"

Sim ha detto...

Ah, mortanguerieri, poi dici a me dei baci per cortesia eh?

tuz ha detto...

@Sim

per caso qualcuno ti fa le ramanzine sui baci che si danno solo a chi si ama? è capitatvo anche a me di sentire a proposito " il bacio è una cosa intima" bla bla... ma mi chiedo se è piu intimo di un pomp***...

Sim ha detto...

tuz parliamone.

Rio Pacheco ha detto...

ahhah Ale eri una mignottazza che poi s'è calmata dunque... continuo a dirti che proprio non ti ci vedo :D però vabbè...la gente cambia, come dici nel post dopo... :) però i baci roventi con l'odore di piscio non si possono proprio sopportare :D

Shion86 ha detto...

Ceee si stanno scoprendo tutti gli altarini... Mamma piccolino il film che si è fatto in testa "Danny".

Che mattatà! :D

aquarius ha detto...

Troppo belli i tuoi racconti!

Anonimo ha detto...

Lo sai e' da un po' che ti leggo..sto iniziando ad appassionarmi alle tue avventure,anzi disavventure..:D
nana