lunedì 30 marzo 2009

Very young adulterers

Ve lo ricordate?
Il 13 baby faced boy, già papà?
Ripassatevi l'articolo... clicca qui.


A quanto pare Alfie Pattern non è il padre.
Lo ha dimostrato il test del Dna
La giovane mamma lo aveva già confessato alla sorella: potrebbe essere un altro ragazzino
LONDRA - Il suo volto, quello di un ragazzino tredicenne appena diventato papà, aveva fatto il giro del mondo. Adesso si è saputo che Alfie Pattern non è il papà di Maisie Roxanne: lo ha dimostrato il test del Dna. Secondo i giornali britannici, la giovane mamma, Chantelle Steadman avrebbe confessato alla sorella maggiore che il padre naturale di sua figlia potrebbe essere qualcun altro dei ragazzini con cui ha avuto rapporti negli ultimi mesi.

Che dire la giovane consorte aveva tradito più volte, di nascosto, e con diversi ragazzi (ni) l'ancor più giovane Alfy.... questo alla tenera età di 14anni.

Certo che diventare padre a 13 anni e poco dopo scoprire che il figlio non è tuo.....
.... fa impallidire anche i produttori di beautiful eh!

Ale!

5 commenti:

fabio ha detto...

io l'avevo gia detto!!vabbè non importa essere indovini per capirlo...

Simone86 ha detto...

si avevo letto sul giornale sta notizia qualche giorno fa. pare che il padre sia un sedicenne...
ma soprattutto... ma il padre de sta fantomatica ragazza-madre, che giudizio c'avrà della figlia? no perchè a mio avviso è proprio na gran baldraccona! :D

alessandra ha detto...

omg!tra l'altro vedendo le foto del bambino e della ragazzetta c'è da dire che lei è il doppio di lui!mi chiedo come abbiano fatto, cioè, l'immagine mi risulta un po' grottesca...!ad ogni modo la cosa che più mi turba è la disinformazione di questi giovani nel 2009!poi ci si mette anche il papa a fare le campagne anti-condom---no comment--!

Riccardo ha detto...

Piccole zoccole crescono...

SkraM ha detto...

piu che altro io mi domando come si faccia a fare sesso gia a 12/13 anni....

poi io non so questo "bimbetto" ma con quella faccia li e quella stazza (ovviamente non lo dico in senso dispregiativo) le ragazze non ti considerano fino a che non diventi un minimo piu maschietto.

Senza fargliene una colpa avra pur 13 anni ma ha l'aspetto e il visino di un "bimbo" di si e no 10anni quindi o la sua partner in questo caso e' una vera e propia zoccola oppure non c'e un minimo di educazione sussuale in casa e sono lasciati allo sbando.. posso capire i primi pruriti sessuali ma da qui a farlo cosi sensa pure nemmeno un minimo di precauzione mi lascia un attimino allibito...

A tal proposito qualche giorno fa in treno ho sentito certi discorsi uscire dalle bocche di un gruppetto di ragazzine di 13/14 anni che mi han lasciato sconvolto... Mi chiedo davvvero se il mondo dei giovanissimi si sia davvero cosi tanto introiato di colpo in pochi anni.