lunedì 31 agosto 2009

cheSATIRAtira (omoses-satira era troppo)

Adoro la satira, soprattutto quella che mi fa ridere ad alta voce, e per questo adoro il blog di Spinoza.

La cosa positiva è che parla di attualità, così non sei costretto a ridere ancora con la battuta della scatola nera nella gobba di Andreotti (per quanto quella sia sempreverde).

Non poteva dunque mancare l'argomento omofobia, con le recenti molteplici aggressioni di cui si è parlato.

Ecco alcune perle che volevo riportarvi, per farsi 2 risate:

accoltellato da simpatizzante di destra. La vittima è ancora in pericolo di vita: secondo i medici rimarrà omosessuale.

Alemanno: "Andrò al Gay village". Ne sono rimasti tanti altri.

L'aggressore si giustifica: "Quei gay mi hanno provocato. Erano froci".

Franceschini fa visita al gay aggredito. Perché infierire?>>

:D

Lolò

Nessun commento: