giovedì 28 gennaio 2010

Indovina un pò: l'ipad

Da ieri su internet non s'è parlato d'altro, da oggi sui giornali (l'ho visto in prima pagina sulla Repubblica) e sui telegiornali (immancabilmente al TG1.. e tra l'altro manco fra gli ultimi servizi!): è l'ipad, il nuovo concentrato di tecnologia firmato Apple.

Un tablet PC piccolo e maneggevole, realizzato allungando e allargando gli iphone avanzati in magazzino XD


Non entro nel merito del dispositivo, e VOI, oh apple-maniac, frenate i polpastrelli: non voglio parlare del prodotto.

Quello che volevo dire è:

ma perchè tutta questa valanga di discorsi a riguardo, quando l'IPAD esiste già da ANNI!!!??

Ecco un primo brevetto:




Evviva l'inglese questa lingua fantastica dove con una sola parola puoi esprimere 23 differenti concetti, fra cui un tampone :)


Lolò

Arrivati a 25€ sposterò il b@anner da qui:

6 commenti:

EdO-Heartless ha detto...

ieri a parla con me la Dandini parlava della nuova tavoletta, sottile leggerissima dove puoi anche leggere sopra il giornale...vergassola ha tirato fuori una tavoletta del cesso e ha chiesto se parlasse di quella :D In effetti è sottile leggera e ci puoi leggere sopra :P

Filippo ha detto...

Questo farebbe decisamente più successo, se fosse veramente prodotto in serie...andrebbe a ruba e, di sicuro, ne farebbero un uso migliore di quello originale, poco ma sicuro :D

Marco ha detto...

Qui un altro simpatico video sull'argomento...anche se nulla a che vedere col tuo lolò! :D Ciauuuu

http://attivissimo.blogspot.com/2010/01/aiped-aipad-aipod.html

quid76 ha detto...

spassosissimo

Simone86 ha detto...

Aahahaa! Si avevo cominciato a leggere in giro di questo genere di prese in giro! :) il collegamento USB cmq ha stravinto! Geniale sto video!
Non parlerò di questo prodotto cmq ma dico soltanto che le possibilità di utilizzo in futuro saranno infinite se pensiamo che l'App store avrà applicazioni scritte appositamente per ipad (oltre alla retrocompayibilota con le app di iPhone)...

Lolò ha detto...

Hitler non è d'accordo con te

http://www.youtube.com/watch?v=lQnT0zp8Ya4