domenica 21 febbraio 2010

Un bacio oscurato

Bacio sulla bocca tra Fabrizio Moro e dj Jad a Sanremo


Forse per scaramanzia, forse per buon auspicio, forse per affetto o per motivi ignoti, Fabrizio Moro e Dj Jad, venerdi si sono dati un bacio prima dell'esibizione.
Nessuno lo sa perchè la Rai ovviamente non li ha inquadrati, anche se la Clerici nello stesso esatto momento stava presentando la canzone e ha sentenziato: "che fate vi baciate!?"

Il motivo mi è oscuro ma mi è indifferente, è sempre bello vedere un bacio :)

PS cerchiamo di ignorare il caos scoppiato ieri a Sanremo all'espulsione di Malika con conferma nella top Three del trio vomito. PPS In Italia funziona tutto come la politica: male e al contrario.

Ale!

5 commenti:

Gabriele ha detto...

Avevo visto questa cosa... beh..da ottimista vorrei pensare che il bacio non è stato inquadrato perchè non era programmato e quindi i cameramen non hanno avuto il tempo di staccare ma.... CHISSà...

Buona domenica!!!
Gabri

LeMon ha detto...

quoto gabriele :)

Pegasus ha detto...

Vabbè dai ma è stata una cosa non premeditata quindi non hanno fatto in tempo a inquadrarli sennò gli avrebbe fatto pure audience..non generalizziamo, paese bigotto si, ma stavolta non credo sia stato un gesto volontario

gigi er libraro ha detto...

btw, la migliore su quella poracciata che è stata la finale di sanremo: al momento della proclamazione del vincitore, quando sul palco c'erano i primi 3, la Clerici in versione sacher torte disse: “Mi dispiace che non ci sia una donna tra voi”. Ehm.. Antonellì, tesoro de casa, guarda che ce n'erano due di donne...

gigi er libraro ha detto...

oddio! gente, questa ve la devo raccontà.. mi riprendo un attimo e scrivo..
allora, poc'anzi in negozio (anzi, nel mio prestigiozizzimo show room! si dice così, no?) con un paio d'amici stavamo ridacchiando del trio monnezza & di tutti i fischi che se sò presi a sanremo; beh, arriva uno, gironzola un po' dopodichè c'attacca un pippone (termine roman-borgataro temo intraducibile, ndr) del tipo: ma perchè avete tanto astio nei confronti di Emanuele Filiberto? Quella canzone è bellissima e sincera,e sono fiero di aver potuto sentire il giusto pretendente al trono d’Italia dichiarare il suo amore per la Patria. Magari in Italia ci fossero tanti Emanuele Filiberto! Recuperemmo il prestigio perso nel mondo dopo il referendum truffa (credo si riferisse al monarchia/repubblica del 46). Ricordate, o ingrati, che l’Italia deve molto alla famiglia Savoia a cominciare dall’unione del nostro paese fino alla costituzione dell’Impero. Se in Abissinia o in Libia hanno iniziato a leggere e scrivere lo devono al nostro Re!

Noi lì, mega basiti che non sapevamo se ridergli in faccia o cosa. S'è comprato un libro del papa (ebbene sì, lo confesso: per vil denaro vendo anche cose così.. >_<) e se n'è andato.

PS: dettaglio finale: non c'ha 689 anni nè è dell'epoca de Nilla Pizzi, ma sarà sulla quarantina..