venerdì 23 aprile 2010

Eyjafjallajökull

Ovvero, il vulcano impronunciabile.

In realtà una pronuncia ce l'ha e ora Lolò per la prima volta vi farà sentire qual è [no, non ve la faccio sentire proprio io io, ve la faccio sentire per mezzo di un videaccio che ho trovato in rete, tiè:]

Oohhh.. mo che lo sapete esercitatevi e fate i gradassi saccenti davanti ai vostri amici, se già non vi odiano abbastanza.

Devo dire che sto vulcano c'ha rotto le palle un pò a tutti con la sua eruzione: disagi enormi nei trasporti, popolazioni evacuate, miliardi letteralmente andati "in fumo" [lool].

Però c'ha pure regalato qualche spunto interessante, ad esempio:
- l'idea che il mondo se ne frega dell'uomo che contro la sua devastante forza non può nulla;
- il fatto che i confini sono una mera invenzione umana, perchè scoppia un vulcano a 3.000 chilometri da qui e noi ne sentiamo tutte le conseguenze dirette e indirette [e allora cazzo vuol dire "clandestino" brutto idiota!.. mh, oggi sono un pò sboccato];- infine ci ha regalato immagini come questa:


e molte altre qui.

Magre consolazioni?

Beh, il mondo è anche questo, dai.

Che figata sto mondo eh? Pieno di cose terribili e magnificenti
E' proprio il migliore dei mondi possibili :P

PS: Aggiornamento: si è scoperto come e CHI ha scelto nome al Vulcano:


Lolò

9 commenti:

Pegasus ha detto...

Ma che ficata la foto!!!

U.N.Owen ha detto...

no,vabbè..dai, qui non sapeva come chiamarlo e mentre trascrivevano il nome il tizio che lo faceva, ubriaco fradicio, ha preso a capocciate la tastiera! ma ti pare che puoi usare un nome del genere? :D

davide ha detto...

Ecco. per questo dico io che se mi scoppia una centrale nucleare in Francia a quei 25 km da dove sto io.....crepo uguale uguale ai francesi!
Pare che pure le particelle nucleari se ne freghino dei confini. Mannaggia a loro!!!

gigi er libraro ha detto...

@ davide: vedi alla voce Chernobyl; anche se sono passati all'incirca 25 anni, le renne in Finlandia sono ancora fosforescenti...

Lolò ha detto...

Guarda te se mi tocca difendere i nuclearisti: a dire la verità se "scoppia una centrale in Francia" [dove per questo intendiamo l'incidente più grave che possa capitare ovvero la fusione del nocciolo] in teoria non dovrebbero esserci problemi neanche in Francia, perchè il caso russo è un caso a sè diverso da quello di qualsiasi centrale francese.

E' come affermare che gli scooter causano la morte certa ad ogni incidente perchè conosco un tizio che stava senza casco, è caduto, ed è morto. Probabilmente se avesse avuto il casco non sarebbe morto.

Poi possiamo dire che invece episodi come quello di Three Mile Island sembrano non confermare tali ipotesi..

Però l'unica cosa che vi chiedo ragazzi è di non generalizzare troppo e di informarvi sempre.

Poi detto questo c'è da dire che anche fra persone informate ci si scanna che è una meraviglia [anche nella mia facoltà]. Ma almeno ci si scanna con più consapevolezza :P

Shion86 ha detto...

Ma è bellissimo il video per imparare a pronunciare il nome del vulcano :-D grazie lolò! haha

Ricky ha detto...

Bravo Lolò: bisogna smetterla di generalizzare a pappagallino sul nucleare! Non dimentichiamo che la centrale di Chernobyl era una catapecchia e che non c'erano fisici o ing. nucleari in servizio quando avvenne l'incidente. C'erano solo ingegneri elettrotecnici che vollero fare un test senza prendere le dovute precauzioni: bè il test andò male, come si poteva anche prevedere partendo dal PESSIMO stato di manutenzione della centrale.
Le informazioni sulle dinamiche dell'incidente sono pubbliche ma note a pochi, cercate anche semplicemente su google =)

Filippo ha detto...

Sai qual è un altra bella riflessione su tutto quello che è successo nelle scorse settimane, Lolò!?
Negli anni, abbiamo visto ogni sorta di catastrofe possibile ed immaginabile nelle pellicole proposte al cinema : attacchi di robot, cloni, apocalissi, meteoriti, correnti che magicamente si combinano e provacano glaciazioni, allinementi di stelle per cui il capricono se la fa con lo scorpione ed il mondo implode su stesso, piogge di polpette...ed infine, cosa è servito scervellarsi per creare la catastrofe più catastrofica del mondo???
Non è servito a nulla : è bastata la puzzetta di un vulcano che ha sciolto due ghiacci per mettere in ginocchio mezzo mondo!!!
Se la Terra continua cosi, verranno lasciati a casa schiere e schiere di sceneggiatori ^^

U.N.Owen ha detto...

dai però c'ero andato vicino con la mia supposizione del nome :)