giovedì 29 luglio 2010

Apocalisse a lavoro



Un incendio divampato nel parco del pineto affianco al mio ospedale ha creato il panico nella mia struttura.
Prima c'è stata l'evaquazione del parco macchine.. E già li i dottori i chirurghi infermieri in camice che correvano da tutte le parti per spostare auto e moto!
Poi il fumo è iniziato a filtrare nei piani e nei reparti.. E li è partita la distribuzione di mascherine e acqua ai pazienti trasferiti tutti insieme in camere "poco affumicate" sigillate con stracci!
I dipendenti sono stati tutti trattenuti per preparsi ad eventuali evaquazioni!
Il fumo mi sta mozzando il fiato ma per fortuna l'ordine di rimanere è saltato e fra poco esco a respirare!! :D

Grace anatomy e E.R.me fate un baffo!

PS ovviamente tutti i miei colleghi sono in vacanza ed io sono soletto a gestire la situation! Casualità assurda!

Ale!

live from N900.

5 commenti:

Davide ha detto...

Assolutamente fantastico :) Scherzo, ora che lo racconti e che lo leggo da fuori è fantastico. Averlo vissuto deve essere stato un po' diverso. E bravo Ale che gestisce le situazioni di crisi :)

rainbowboy ha detto...

complimenti davvero...ma la vera apocalisse quella di questo Stato continua:( vi do un aggiornamento sono stati eletti i membri "laici" del csm e tra questi Vietti dell'udc (il più grande parlamentare omofobo assieme alla binetti) e diventerà il nuovo vicepresidente (quindi di fatto presidente xkè Napolitano lo è solo formalmente) al posto di Mancino. Mi è passata la voglia di diventare magistrato, meglio abogado in Spagna!

黃信梅 ha detto...

人們不缺少力量,他們缺少意志。..................................................

gigi er libraro ha detto...

a propò di giornatine tranquille, nel mentre che ti succedevano codeste avventure l'esame di Lolò andava bene, nevvero?

eja ha detto...

Ale, hai fatto un piccolo errorino: evacuazione, non evaquazione :)
poverino, non ti ho invidiato per nulla :(