venerdì 8 ottobre 2010

Socialty: com'è andata?

E' passata quasi una settimana dalla fine dall'esperimento che ho chiamato Socialty, nel quale, per chi se lo fosse perso, avevo fornito un numero di cellulare che era a disposizione di tutti e chiamando il quale avrei (ed ho effettivamente) risposto io.

L'esperimento è nato proprio dall'idea di fare qualcosa di nuovo, di diverso, ma anche di sentire delle voci (amiche o sconosciute), di reinserirmi nel mondo, dopo un periodo di netto isolamento che è stato il modo in cui il mio carattere ha reagito al grave lutto che mi ha colpito.

Poi, ripensandoci, dopo che è partita questa esperienza, mi è venuto in mente come questa poteva essere significativa per me, anche per conoscere meglio le persone, sempre da distinguere fra amiche e più o meno sconosciute.

Perchè dovete sapere che per un mese io ho preferito isolarmi, fin dai primi momenti, anche dagli amici più intimi, e capisco che non sarà stata una situazione semplice per loro, ma è stato quello di cui sentivo il bisogno.

Devo dire che è stato in qualche modo interessante anche vedere come, in una situazione così disperata e fuori dal normale, hanno reagito anzitutto gli amici, non tanto per dire "tu bravo, tu cattivo", ma per conoscerli meglio, per capire meglio i loro caratteri, il loro modo di affrontare certe situazioni, il loro reale rapporto con me.

Ed è stato bello vedere come questo è stato capito, e infatti su quel numero del tutto sconosciuto mi han chiamato gli amici più intimi (anche quello scemino del mio amorino), i quali nonostante avessero il mio cellulare personale, mi hanno chiamato su quel numero, e voglio dire.. questo ce l'ha un suo significato. Forse anche per suscitare la mia ilarità :)

Loro sanno chi sono e, se mi leggono, li ringrazio



Volevo anche ringraziare gli amici vicini col cuore ma lontani geograficamente, quelli che ho guardato negli occhi almeno una volta, e che ho avuto modo di abbracciare e di sentirne il calore. Per me risentire le loro voci è stato così bello ed emozionante, che in quei giorni il morale si è davvero risollevato.



Poi ci sono quei "nick", quei nomi su facebook, quei commentatori, che io ho avuto modo di conoscere solo tramite i loro commenti e le loro riflessioni sul blog, o tramite brevi sessioni di chat, qui sul blog o su facebook. E anche lì mi si è aperto un piccolo mondo: sentire le voci, rendere reali quei personaggi, è stato molto molto divertente. Avere la consapevolezza che quei nick ci tengono davvero in qualche modo alla tua persona, perchè ti chiamano, ci spendono i soldi, vogliono comunicare con te. Ripeto: è stato bello. Io mi sento un po' fortunato per tutto ciò.

Però, lo voglio sottolineare, non si trattava di chiamare "Lolò-la-star", primo perchè STAR ovviamente non sono (e neanche voglio essere), e poi perchè il senso della Socialty era proprio l'opposto di questo: era il sentire una persona, il creare un contatto con qualcuno che si è imparato a conoscere e volerci comunicare. Io ci tengo a sottolinearlo, perchè non volevo che l'esperimento perdesse questa natura, e per fortuna così non è stato.



Infine ci sono state anche chiamate di persone di cui io non ho mai sentito la presenza sul blog, nè tramite commenti nè tramite chattina: persone che per un motivo o per l'altro non hanno mai commentato, ma che non per questo mi hanno CHIAMATO, hanno voluto creare un contatto con me, diverso da quello del commento. Mi è addirittura stato detto da una persona che lei si vergogna un po' a commentare, ma voleva sentirmi, e che la motivazione che l'ha spinta a farlo è stata il fatto che anche lei aveva accudito dei girasoli..

Di fronte a tutto questo, non posso che dichiarare "l'esperimento" riuscito :)


Una curiosità: il centralinista della TIM mi aveva detto che la scheda sarebbe scaduta il 2 ottobre. Il 3 ho notato che ancora non me l'avevano staccata. Sono andato a controllare sul sito e ho visto che la scheda scadrà il "2/11", ovvero il 2 novembre! Evidentemente aveva sbagliato mese :)
Questo non vuol dire che la Socialty non sia conclusa: per ora lo è. Ma era per rispondere a chi dovesse provare a chiamare e non sentire che il numero è inesistente


Ultima curiosità: le domande-tormentoni erano 3:

1) "Indovina chi sono?" - Considerate che non sono riuscito a riconoscere praticamente nessuno., nonostante gli indizi. A volte neanche i miei amici intimi :D Abbiate pazienza! Però ho riconosciuto qualche accento! E anche questa cosa del poter sentire persone con diversi accenti....quasi mi eccita! (eh, lo so, mi piacciono tanto i dialetti).

2) "Quanti ti hanno telefonato finora?" - Pochi. O tanti. Non sapevo bene cosa rispondere.

Giusto per il gusto di rispondere a tutti, vi dico che in totale ho avuto il piacere di sentire 20 voci diverse in quei 5 giorni.

3) "Lo rifarai in futuro?" - Questo non lo so ancora dire. Avevo altre idee di "Socialty", ma data la svolta che la mia vita ha preso nell'ultima settimana, non so se avrò modo di realizzarle.

Ma questa è un'altra storia...

Lolò

10 commenti:

Anonimo ha detto...

sai perchè mi ha colpito tanto quel post? perchè mi sembrava straordinario che una persona rompesse quella barriera (e protezione) che esiste tra chi scrive e chi legge un blog. Ti sei in qualche modo esposto facendo qualcosa che, per com'è il mio carattere, a me avrebbe fatto paura.
E tu invece l'hai proposta con una tale naturalezza e serenità che hai fatto venire voglia perfino a me di chiamarti, anche se ero appena approdato sul tuo blog.
Nessuna preoccupazione su chi avrebbe potuto chiamare, nessuna paura di non essere in grado di portare avanti una discussione con un perfetto sconosciuto. Solo una totale apertura...questo dimostra una grande sicurezza, dovuta probabilmente al fatto di poter contare su basi solide quali l'amore del proprio ragazzo e l'avere in torno una cerchia di persone che ti vuole bene in maniera sincera.
ti ammiro per il solo fatto che sei liberamente te stesso...di tutto il resto non ti importa.

Fabio88

SkraM ha detto...

oddio! non ne sapevo niente >.<
mi devo essere perso il post dove riportavi il numero :(

e' colpa di Ale! scrive troppi post fagocitando i tuoi! :P

scherzo ;)

se non avessi perso il post ti avrei chiamato anche solo per un saluto e dirti quanto mi dispiaceva... ma e' inutile stare qui a parlare dei se e dei ma.

Sono contento che ti abbiano cmq dimostrato in tanti quanto ti stavano vicino.

Bert ha detto...

**SPAZIO PUBBLICITARIO AUTOGESTITO:
vota e fai votare SI alla proposta di legge "altre idee di socialty"**

alcune cose vanno oltre la mia comprensione/esperianza, ma per certi versi la penso come Fabio88, e anche per questo, per quanto poco possa valere, "ti stimo"

PS: 20 persone... 3 domande tormentone... non sono stato l'unico logocentrico (logorroico/egocentrico) che non ha fatto domande, vero? ^_^

rainbowboy ha detto...

Ammazza io ho centrato tutte e tre le domande-tormentone allora! Quanto sono banale! ahahah;-D è stato davvero carino parlarti;) sei una persona squisita..

gigi er libraro ha detto...

uhm.. allora un po' te la sei presa quanto ti ho detto che stai diventando una star!! [beh, visto che, chiamandoti, ho trovato occupato 3-4 volte, mi pare il minimo sindacale averti detto na cosa così, no?]
buona domenica a todos!
baci
abbracci
cordialità

Paolo ha detto...

Probabilmente l'equivoco sulla scadenza è nato dal 13° mese di validità (per intenderci... quello in cui potresti solo ricevere... la scheda TIM ha durata di 12 mesi+1).
Ma cmq, se ci ripensassi, e volessi ripetere l'esperimento (oddio che brutta parola!) sappi che, con la "delibera Agcom 26/08/CIR" il numero dovrebbe esserti reso disponibile dalla TIM per 24 mesi dall'ultima ricarica che hai fatto (articolo 8-comma7).
In caso lo volessi riattivare, basta una telefonata al 119 e il numero ti viene riattivato subito; però, nel più breve tempo possibile, devi effettuare una ricarica.
Finite le comunicazioni "ufficiali" ti dirò che anch'io avrei avuto piacere di chiamarti (sono un affezionato lettore del vostro blog) solo che, timido come sono, ho rinunciato :(
Chissà... se in futuro rifarai qualcosa di simile... può darsi pure che mi butti :)
Ciao!

Rio Pacheco ha detto...

Che coglione! Mi sono dimenticatoo!!!!! dimmi che ne fai un altro... potrei chiamarti all'altro numero, ma non sarebbe la stessa cosa!
E pensare che avevo pure preparato una cosa... e mi sono dimenticato della scadenza :-(

XDONO (già che sono giornate)

<3

Davide ha detto...

Rio te lo avevo pure ricordato io di chiamare. Vabbbè ... sappiamo che sei cosi :P

Io amo amo amo questo eperimento fantastico. Anche se Lolò hai fallito nella missione che ti avevo affidato, ma pazienza. Era francamente difficile mi rendo conto :)

Manu ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Manu ha detto...

Per tutti i timidoni: Lolò è un ragazzo di una semplicità enorme che merita il massimo rispetto se non altro per la educazione che ha e dimostra verso i suoi lettori.
Come scrive lui: è proprio l'antiSTAR x eccellenza.
Grazie dell'insegnamento Lorenzo.