martedì 2 novembre 2010

Meglio gay che Berlusconi



''Meglio appassionati delle belle ragazze che gay''?

Ma come cazzo ti permetti

Lascio parlare Miriam Mafai, editorialista de La Repubblica, perchè altrimenti mi tocca diventare volgare, e perseguibile per legge



[Solo una noticina a margine, in quello che è un'impeccabile pensiero: non è una scelta]

Continuate a votarlo

Lolò

11 commenti:

SkraM ha detto...

guarda.... ho sentito questa dichiarazione in un servizio del TG oggi a pranzo e sono rimasto sbigottito... e davanti a mio padre ho subito ribattuto molto meglio frocio che come lui...
Tra le altre cose poi hanno anche trasmesso un servizio dove si chiedeva ai passanti se secondo loro c'era un accanimento giudiziario ingiusto nei suoi confronti e praticamente TUTTI dicevano che cosa fa nella sua vita privata son fatti suoi e che si sta esagerando a dargli cosi addosso... ESAGERANDO? no dico ESAGERNADO? in tutti gli altri stati di questo mondo per un qualsiasi scandolo di tipo sessuale si e' costretti a dimettersi mentre qui il nano fardato fa quel che gli pare... dai festini orgiastici ai festini con le minorenni per passare poi ai complotti per ricattare qualche avversario politico di turno...

veramente... NON HO PAROLE...

Crock ha detto...

Ancora qualcuno crede che sia una scelta!? Andiamo bene ....comunque condivido il resto del discorso che Miriam ha fatto e per questo la perdono. Imperdonabile è il focoso tombeur des femmes nonchè ahimè presidente del consiglio. Ho un mucchio di amiche finocchie che votano Pdl...che cosa diranno questa volta? Come lo difenderanno?

gigi er libraro ha detto...

La prima reazione è stata quel videino che t'ho linkato stamattina. Adesso, a mente fredda, mi spiego meglio.

Ripeto: per me lui non è LA malattia itlaiana, ma l'emblema più evidente di troppi difetti: egoismo, fame di denaro & di potere, ecc. Insomma è il simbolo dei poveracci succubi di sé stessi che non meritano né stima, né ammirazione, né di essere compresi o capiti.
Da parte mia avranno solo ciò che si meritano: di essere trattati per quello che sono. Riderò di loro e della loro miserabile condizione di omuncoli, col massimo disprezzo possibile. Perchè anche un frocio come me degli ideali (come dignità & amor proprio) ce li ha, e non sono in (s)vendita.

Usually mi faccio un'opinione sulle persone in base a come agiscono, come pensano e cosa dicono. Me ne frego dei soldi, puoi averli fatti in millanta modi; ma se stronzo sei, stronzo resti. E per di più omofobo e razzista (vedi barzellette sugli ebrei, sentite troppe volte pure quelle).
Chi cazzo sei per prenderti la libertà di criticare i gay? Sei un povero bauscia schiavo del viagra e del tuo uccello da puttaniere, non sei minimamente qualificato per dare insegnamenti su alcunché a NESSUNO. Comincia da te stesso, sempre se ce la fai.
Coglione.

[scusate lo sfogo, se volete bannatelo pure. Ma stavolta sono veramente incazzato NERO]

Davide ha detto...

Devo fare coming out: alla mia prima elezione a 18 anni e 2 giorni tipo ho votato per lui.
Mi sono avvicinato parecchio tardi alla politica, diciamo verso i 20 anni. Perc ui votavo davvero senza congizione di causa. Giuro non l'ho più fatto....dopo quella volta radicali tutta la vita (almeno fino ad adesso).

Come è possibile che nessuno del suo staff lo fermi in tempo quando sta per dire puttanate del genere?
Ad ogni modo io almeno sono guarito: sono frocio, non voto (più) pdl, non mi serve il viagra, e ho un rapporto con le donne da persona umana.


Mo però non mi date addosso eh .... ero piccolo e stupido su.

Matteo ha detto...

Che schifo di uomo...ma come fa a dire certe cose!secondo me l'alzaimer sta arrivando e si scorda che è il Presidente del Consiglio...

gigi er libraro ha detto...

@ davide: darti addosso no, ma per punizione almeno una mezz'oretta in ginocchio sui ceci te la meriteresti!!
Cmq l'importante è che tu abbia compreso ben presto l'errorissimo che hai commesso
^_^
PS: non ho MAI votato e/o fatto votare quello schifo d'uomo (nemmeno quando era alleato coi radicali, nel 94). E, scusate tanto, me ne vanto!!

MirkoS ha detto...

Davide è il tipico esempio di essere pensante. Ha votato Silvio forse perchè non conosceva bene la politica, forse abbindolato dalle belle parole ripetute a pappagallo in televisione e schifato dagli altri politici, però alla fine ha valutato ciò che quest'uomo fa. E tra il dire e il fare ci passa un'oceano intero.

Ha una barca di soldi, parlo di Silvio non di Davide, potrebbe comprarsi tutte le escort di questo mondo, potrebbe mettersi in viaggio in giro per il mondo da oggi fino alla sua morte, vivere in serenità questi ultimi anni della sua esistenza e farceli vivere pure a noi serenamente, invece no! Ormai lui è accecato dalla fama di potere.

Ma io non me la prendo con lui perchè è un povero uomo malato e nemmeno con gli uomini e le donne che lo circondono essendo degli YES-MEN/WOMEN, me la prendo con la gente che lo vota.

Ai gay di destra che lo hanno votato li invito a riflettere. Berlusconi vi ha rinnegati, ha detto che è meglio guardare una bella donna che essere dei gay. Se avete un po' di orgoglio e di amor proprio, vi prego, toglietegli la vostra fiducia e il vostro voto. Se proprio volete votare destra votate Fini, votate Fiamma Tricolare, ma non votate lui

gigi er libraro ha detto...

l'avete già visto questo?
sinceramente, m'è MOLTO piaciuto
http://www.youtube.com/watch?v=Pbd_iaGJEa8

rainbowboy ha detto...

sofferenza

Riccardo ha detto...

E' sempre più vomitevole questo sessuomane...

gigi er libraro ha detto...

http://www.selvaggialucarelli.it/diario/2010/11/ehi_silvio_parlo_con_te.html#comments
leggere sto commento è stato una piacevole sorpresa