giovedì 20 gennaio 2011

Dal "MACELLARO"



In occasione di una cenetta improvvisata con l'amica Mary ieri sera sono passato ad una famosa macelleria equina del mio quartiere a raccimolare un po' di hamburger... va precisato che il mio quartiere è periferico e i relativi abitanti che lo popolano possono spaziare dal moderno medio borghese al piu' coatto becero e ignorante dei bifolchi proberluconiani.

Arrivato nella macelleria davanti a me già c'era un signorotto sui 38 anni, tuta adidas, SHOX (immancabile gadget del tamarro medio) orecchino e collanina della Roma.
Il bello avviene quando apre la bocca rivolgendosi ad un macellaio MOOOLTO in carne (160kg minimo), che silenziosamente tagliava e tutto voleva fuorchè sentire le sue argomentazioni:

"aho Andrè du palle".... Macellaio: "Perchè cosa succede?" Tizio: "aho so appena tornato dalla preparazione del catechismo per battezzà mi fioo... du cojoni.."
Sbuffa fa due passetti e rieccolo all'attacco " cioè nun poi capi quanto me fa incazza er prete, ieri c'ho litigato DUE ORE perchè m'ha fatto troppo rosicà".
Macellaio " in che senso cosa ti ha detto?"
Tizio "cioè ha attacacto na pippa sul perdonare sempre e comunque.... e io j'ho chiesto lo perdoneresti quello che s'è scopato tu moje?!? - PRETE " io non sono sposato, ma devi perdonare sempre e comunque" TIZIO: "seee sto caxxo j'jo risposto... se vede che sei un PUPAZZO".
" Lo sai che c'è Andrè è popo un cojone se merita che qualcuno s'a scopasse proprio 'a moje... CHE PUPAZZO!!"
"Cioè me fa popo rosicà, di le cose tue giuste... gesù DAMO ed EVA e tutte le cose loro giuste, ma poi devi di' pure come stanno le altre cose della vita cioè che nun se po' sempre perdonà e che quelle so cazzate"

Io ero talmente DIVERTITO dalle sue argomentazioni e sconvolto dal fatto che un pensiero giustifacato solo in una mente di un minore di 10 anni potesse essere partorito da un 38enne padre di famiglia, che quando il tizio ha salutato andandosene a vedere LA MAGGICA, io mi ero dimenticato cosa chiedere al macellaio, quando questo mi ha interrogato.

SIGNORA MIA DOVE ANDREMO A FINIRE!

Ale!

9 commenti:

rainbowboy ha detto...

-.- mamma mia..

gigi er libraro ha detto...

capisco perfettamente la reazione der macellaro: sapessi le volte che capitano pure qua ste scene..

Davide ha detto...

Ahahah :) Ste persone mi fanno sentire migliore. Dovremmo ringraziarle di più :P

Renaissance ha detto...

"Ma nessuno pensa ai bambini??!?" (cit.)

Lolò ha detto...

Ahahaha! XD

Vince Symo ha detto...

... Ahahaha... :P

JC ha detto...

L'immagine utilizzata é alquanto evocativa XD

LeMon ha detto...

Siamo passati dai discorsi adulterini degli spogliatoi della palestra all'arguto surrealismo di una macelleria!ahahhah
cmq questo qui sicuro vota berlusconi!
ahh mala tempora current!

MicrOO ha detto...

Ahahahhha!!! grandiosoooo!!!! Vojo esse romano pure io!!!!!