venerdì 8 aprile 2011

Stand Up!

La mia amica Irlanda ha di recente prodotto questo bellissimo corto sul bullismo a carattere omofobico, in occasione dell'annuale "Stand Up! LGBT Awareness Weeks".

La campagna promuove l'amicizia fra i ragazzi come mezzo per contrastare questa forma di bullismo.



Il finale è di una normalità commovente

Per ulteriori info: http://www.belongto.org/campaign.aspx

Lolò
-- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- -- --

Questo video mi ha dato uno scossone tremendo; quante volte ho pensato per strada di prendere la mano del mio Lolò e quante volte ho dovuto ripiegare su un abbraccio, seppur caloroso? Quante volte l'ho sfiorata per poi dovermene riseparare?

Quanto diavolo ci condiziona l'intolleranza e l'ignoranza altrui? Quanto l'indifferenza e il silenzio dei restanti?
La paura non è mai di ricevere "apprezzamenti" che per quanto fastidiosi possono essere trascurati, ma proprio di doversi imbattere in imbecilli belligeranti, ed io fermo a ricevere insulti o altro non ci stò.
Tuttavia riflettevo, basta debbo trovare la strategia per potermi comportare nella maniera piu istintiva e naturale possibile senza dovermi continuamente censurare.
Io voglio vivere sereno e senza "regrets" di aver vissuto a metà.

Dobbiamo EMERGERE da questo stato comatoso fatto di censure, anonimato e codardo silenzio.
Quando qualcuno ci chiederà se siamo fidanzati, diremo la verità; quando avremo affianco qualcuno con idee medievali dell'omosessualità, LI CRITICHEREMO; quando ci sarà da scendere in piazza, SCENDEREMO; quando saremo affianco ai nostri cari; ci staremo ONESTAMENTE; quando vorremo stringere la mano del nostro compagno, lo faremo.

In tal senso il blog ora vi lancia una proposta a cui DOVRETE PARTECIPARE IN MASSA (fisicamente).

Volete il cambiamento? BATTETEVI PER ESSO.



Stay tuned.

Ale!




5 commenti:

Bert ha detto...

io accetto la proposta e cercherò di mettercela tutta... non è molto, ma da qualche parte si dovrà pure cominciare.

Rio Pacheco ha detto...

Argomenti costanti tra me e i miei amici. Tra me e me stesso... sottoscrivo Bert. Ce la metterò tutta. <3

Marco ha detto...

Avevo visto questo video. E' molto bello...e devo dire che qualche brivido è venuto anche a me che non vivo da vicino queste difficoltà.
Quello che più mi ha riempito il cuore è stato vedere la solidarietà così vera e grande di coloro che erano intorno. Non penso sia una utopia, io credo piuttosto che si possa realizzare per cui che dire se non: "I hold your hand!" :)

Davide ha detto...

Vi assicuro che sto facendo piccoli grandi passi in questo senso. Cose che tre anni fa mai avrei pensato di dire o fare oggi fanno parte della mia quotidianità. E tenere per mano Ben mi da una forza senza pari :)

Vince Symo ha detto...

Anche se Bert forse non ci crederà :P, sono anche io - per quel che possa contare - con tutti voi e m'impegnerò più che potrò. ;)

Lo spot è davvero carino, sempre e diretto.

Ciao! :)