giovedì 12 giugno 2008

... e quando a grilli!

E come nel mitico film "Unbreakable" (oddio che schifo di film!), in cui a fronte di una persona fragilissima, deve esistere da qualche parte un altro talmente forte da essere indistruttibile per proteggere i più deboli, anche in questo caso esiste un "rovescio della medaglia";
e questo "rovescio" si chiama Clive Wearing. Avete presente il film Memento, in cui ogni mattina il protagonista si alzava dal letto senza ricordare più nulla di sè? Ecco, quello era un pivello al confronto di Clive: lui non riesce a trasferire nulla nella memoria a lungo termine: neanche quello che è stato detto 30 secondi fa.

Le uniche cose che ricorda sono: i familiari, e in particolare la moglie [ogni volta che la rivede per lui è come se non la vedesse da ANNI e quindi la abbraccia e la bacia]. Inoltre non ha scordato come si suona il pianoforte [era insegnante di piano].

La moglie spiega come a volte quando gli si fa una domanda, una volta che Clive ha finito la risposta si è già scordato quale domanda gli era stata fatta.

Lo so che dite "non è possibile". Ma eccolo.
Un passo significativo:
Moglie: "Domani andrò a trovare tua sorella; sua figlia si è sposata di recente in Nuova Zelanda"
Clive: "Ah sì?"
Moglie: "E stanno per tenere una festa"
Clive:"E' buffo come le donne [frase che non comprendo :P ]"
Moglie: "Sì.. Sai chi andrò a trovare domani?"
Clive:"Non lo so"

Lolò

1 commento:

Mario ha detto...

io sono ankora peggio di clive xkè quando studio, nn appena finisco di studiara una misera pagina e passo alla successiva nn ricordo nulla di ciò che ho fatto prima.il film potevano farlo su di me! lemon's memory. sarebbe diventato un cult. allora cosa stavo dicendo? :-)