domenica 6 luglio 2008

Domenica di studio. AGGIORNATO .. 21.00



AGGIORNAMENTO:

Ancora non ho finito di studiare. fa un caldo boia. Il cervello non memorizza piu niente? come fare? uscire e andare a cena fuori con lolò. Lolò nn può che si fA? un'ora e mezzo di vanbasco a cantare le canzoni da bocelli ferro bublè baglioni elisa e negramaro, con la finestra RIGOROSAMENTE aperta, per scoattermela per bene.. penso che mi hanno sentito fino a san pietro col microfono collegato allo stereo. Ora sinceramente mi sento piu rilassato, però il libro mi guarda ancora e vuole essere finito.... GRRRRRRRRRR
Sta giornata deve finire.


La odio la odio la odio.
Studiare di domenica e con il sole fuori mi rende nevrotico.

Sapere di dover fare ancora tre quarti di libro mi fà incazzare da morire.


Da quando ne ho memoria la domenica SPECIALMENTE QUELLA INVERNALE, l'ho sempre detestata. Sia perchè è tutto chiuso, sia perchè nell'indomani si rinizia con la routine, e sia perchè ho sempre dovuto studiare o quanto meno sapevo di doverlo fare anche quando uscivo.

Voglio che la domenica sia un altro sabato, un'altra giornata in cui possa fare quello che voglio senza dover pensare "ma dovrei studiarie ".

DAi miei calcoli se tutto va bene, questa è la penultima domenica dei miei 21 anni di esistenza che dovrò vivere in questo modo. Se tutto và bene e arrivo a settembre sprovvisto di esami, non avrò più domeniche di studio. E mi impegnerò che sia cosi per almeno i prossimi due tre anni, in cui non voglio far altro che lavorare e riposare.
Non ne posso più del binomio anzi del trinomio scuola -studio - lavoro. Fra due tre anni Ale penserà a fare qualche corso di specializzazione in ambito fisioterapico... per ora... BASTA!

Tutto questo discorso è servito a motivarmi a resistere ancora qualche ora.

PS ammiro chiunque si sia immerso in un percorso universitario da cinque o più... Lolò in primis.... ma io ammeno di non farcela PIU!....p
er fortuna non ho preso medicina... come ero tentato a fare.

Xandro

13 commenti:

Anonimo ha detto...

Hai fatto benissimo a non scegliere medicina XD...te lo dice uno che l'ha scelta (scherzo, forse!); vabbè mi hai dato un po' di carica su, ora vado a studiarmi tutti i neurotrasmettitori esistenti, che cosa esilarante!
Buona domenica e buono studio a te e Lolò!

signorino tumistufi ha detto...

Che tenerezza...eheheh

Tocca anche a me studiare, e per fortuna per ora piove!

Mario ha detto...

carissimo alessandro purtroppo nn sei l'unico...io adirittura ho il mare a pochi passi e nn ci sono andato nemmeno una volta!argh!!inoltre ho l'ultimo esonero di fisica il 29 luglio! come si dice in questo caso "mal comune mezzo gaudio"; dai su stringiamo i denti e facciamoci valere! w la solidarietà universitaria!^_^

Mario ha detto...

*addirittura

Alessandro! ha detto...

dopamina gaba acetilcolina glutammato e robba varia... uff... voglio fare il cantante :D

Lemon si siamo solidali.... a breve inizio a dare testate al muro.

Anonimo ha detto...

io pure mi sono scelto un percorso di laurea magistrale(giurisprudenza) xò dopo due anni che studio pure d'estate soffrendo tutti gli svantaggi del caso, quest'anno mi sono fatto furbo ho fatto finta che gli appelli di luglio non esistessero proprio e mi sono fatto in quattro per fare tutti gli esami della sessione entro il 30 giugno, anche xkè st'anno è troppo torrido veramente:(

Alessandro! ha detto...

congratulazioni.. beato te...

Anonimo ha detto...

Bravo Omonimo, la pensi esattamente come me sulla domenica... in inverno è ANGOSCIANTE, con le ore serali che scorrono veloci, il freddo e il buio fuori dalla finestra e NULLA che impedisca l'arrivo della routine letto-faticoso prendere sonno-sveglia del lunedì mattina. Pure in Estate ha il suo fascino detestabile, perchè anche se ogni giorno della settimana è più tranquillo rispetto all'inverno, si torna comunque ad avere obblighi o scadenze.

Tipo l'esame di domani, che quell'idiota si fottesse, io non vado a Milano in macchina perchè lui non vuole spostare il suo esame... ciccio c'è lo sciopero dei treni e le strade bloccate, come vengo? Volo?
Tipo i due ipotetici esami ORALI di giovedì. E il concorso di cantcoff coff che meglio non pensarci perchè me la faccio addoss.

Scusate l'ennesimo sfogo, perlomeno oggi me la son sciallata al lago e ora ho recuperato gli arretrati del mio attuale blog preferito sulla rete.

Complimenti a chi è arrivato fin qui XD

Anonimo ha detto...

grazie..cmq forza e coraggio ce la farai a finire tutto!

Mario ha detto...

domani pure sciopero!!questa è proprio sfiga!!all muert d....(nn dico parolacce)


ale hai detto in un altro post che ci avresti fatto vedere cosa hai comprato durante lo shopping convulsivo dei saldi. ^_^

Alessandro! ha detto...

è vero lemon lo faccio domani che ora devo provare a studiare...

PS sono andato a mangiare una pizza coi miei e a riprendere mia sorella al concerto dei tokio hotel. e' stata in fila tutta la mattina... cose dell'altro mondo.

Prima di uscire mi sono dato una sciacquata e mi sono messo HIDRA GEL in testa preso da un campione prova. qUando ho visto che non appiccicava ma ungeva ho capito si trattava di CREMA PER IL CORPO. stavo e tutt'ora sto troppo fuso. dormo e non ci penso piu...




notte blog

Alessandro! ha detto...

PS
@ aLe. BLOG PREFERITO ADDIRITTURA??
cmq la domenica invernale è imbattibile, vogliamo parlare di domenica in e buona domenica??? Se ci penso divengo IMMEDIATAMENTE triste.. per l'amor del cielo

Anonimo ha detto...

Ale pensa al lato positivo, a quando avrai terminato gli studi, ti sentirai tutta un'euforia addosso proprio perchè hai sofferto, hai dovuto dire tanti no, hai dovuto studiare in giornate di sole e... poi finalmente potrai dire: "è finita!"

Fosse stato tutto semplice non ti saresti nemmeno accorto di esserti laureato.