lunedì 3 maggio 2010

A proposito de maiali... ecco l'ennesima maialata!



E' arrivato in senato un emandamento, proposto OVVIAMENTE da un uomo del PDL, che propone che gli autisti delle Auto blu, che già di porcate illecite ne fanno tante per gli interessi dei trasportati (vedere il video sopra), non subiscano la decurtazione dei punti in patente (LEGGE UGUALE PER TUTTI... una vecchia filastrocca).
D'altro canto il politico che l'ha proposto ha detto che non è giusto che gli autisti debbano pagare per la fretta impartita dai politici che fanno ritardo e debbono arrivare ad appuntamenti importanti!!!!

Io vorrei replicare a questo coglione:

Allora brutta testa di caxxo, possiamo fare ben due cose:

1) RINUNCI ALL'AUTO BLU CHE CI COSTA FIOR DI QUATTRINI, E TI BUTTI NEL TRAFFICO ED I PUNTI TE LI FAI DECURTARE DIRETTAMENTE TE!!

2) OPPURE COME IO RESTO IN FILA ANCHE QUANDO STO IN RITARDO A LAVORO E STO PERDENDO UN'ORA DI STIPENDIO, E COME IO NON INVADO LA CORSIA D'EMERGENZA ANCHE QUANDO 30 PERSONE MI STANNO ASPETTANDO IN PALESTRA, PURE TE STAI BONO E CALMO E ASPETTI!


Questa mentalità berlusconiana e furbesca che esista un modo per aggirare le regole ed eludere la legge mi stà veramente sul prepuzio!
Nel UK che di difetti ne ha tanti una cialtronata simile non l'avrebbero mai nemmeno pensata!

Ale bono, respira, OOOOHHHMM!!


Ale!

12 commenti:

-IlDave- ha detto...

"Mi sta veramente sul prepuzio" :D che espressione fantastica...da oggi la farò mia (e se nel caso citerò la fonte, non ti preoccupare).
Per il resto d'accordissimo con te...ovviamente

gigi er libraro ha detto...

cialtroni??? in Italia???? ma nooo, ma quando mai!!
pensa solo che ci stanno facendo passare per "normale" il fatto che per qualcuno è cosa buona & giusta pagare un superattico vista colosseo 2.500 euro/mq; quando un comune mortale lo verrebbe a pagare MINIMO 17.000 euro al mq; in pratica si dovrebbe incollare un mutuo per qualche generazione, pronipotini inclusi..

Riccardo ha detto...

Per fortuna poi che dovevano se non abolire, almeno ridurre la auto blu...

MG ha detto...

Del resto quello dei punti della patente degli autisti delle auto blu è il problema maggiore in questo momento in Italia....
Allibito...

MG

un passante ha detto...

oh carú non vedete che problemi hanno, porca miseria lasciamoli "lavorare" sempre qui a far polemica, dopotutto devono o no restituire i favori a chi li ha votati?

Anonimo ha detto...

It is easier to get than to keep it.......................................................

gigi er libraro ha detto...

Il problema è il senso di impunità assoluta che sti soggetti nella stanza dei bottoni continuano ad pensare di avere nei confronti di noi, poveri sudditi: questi si credono di essere talmente al di sopra delle leggi & dell'etica che commettono errori gravi quanto banali, tipo farsi pagare un superattico vista Colosseo con assegni circolari intestati direttamente al venditore (e sopravvoliamo su CHI è a pagarlo e perchè..) o farsi la leggina pro auto blu di cui parla Ale.
La mentalità de sta gentucola è la stessa che sbeffeggiava già il Belli quasi 2 secoli fa, con una battuta ripresa poi nel Marchese del Grillo di Alberto Sordi: "io so io e voi non siete un cazzo!" [non voglio essere scurrile, ma la citazione letterale è questa!]
Rimedi? mah, temo che questa sia una tara genetica italica..

Manu in trasferta ha detto...

Ma avete sentito le scuse addotte ieri sera in tv???
E' scandaloso che i politici siano così corrotti, ma rimango basito nel sentire ciò che dicono gli interessati? Rimango dell'idea che è innato nell'italiano sbattersi le palle del SENSO DELLO STATO!!!!

gigi er libraro ha detto...

1. aggiornamento: pare che stiano facendo marcia indietro su sta porcata
http://www.autoblog.it/post/26798/codice-della-strada-ascoltate-le-proteste-sulle-auto-blu

2. il senatore Cosimo Gallo, relatore della porcata medesima è sto giullare di corte; quando l'ho sentito declamare sti versi da lui composti con tanto ammore per silvietto suo, volevo vomitare..
http://www.youtube.com/watch?v=UUOIKH0KQWg
Pensare che siamo governati da cialtroni così fa rabbrividire..

Luca Belotti ha detto...

Hey cool blog!
Please visit my blog and tell me what you think about. I hope you'll be one of my followers.
Bye LB

http://lucabelotti.blogspot.com

gigi er libraro ha detto...

copincollo dal blog di Insy sta riflessione che qui casca a fagiuolo:
"Sebbene con le dovute differenze sociali, storiche e politiche, mi chiedo come mai in Grecia il dissesto economico e le misure varate dal governo generano una rivolta che sa di rivoluzione mentre in Italia, la corruzione, la mala gestione e un'economia esangue ci lasciano indifferenti e rassegnati.
È forse lo “spirito” di un popolo quello che ne determina le reazioni di fronte alle contingenze? Sarà forse che nelle vene dei greci scorre ancora lo stesso impeto ribelle dell’esercito condotto da Leonida contro l’invasione Persiana? Ma qui si parla di un episodio capitato migliaia di anni fa, e tutt’al più mi sembra una giustificazione romantica e colorita rispetto a quanto sta accadendo ad Atene in questi giorni.
Ma dunque, perché qui da noi non accade nulla? In Italia le cose non vanno certo meglio che in Grecia. In comune con gli ellenici abbiamo una forte corruzione statale, un assistenzialismo mal riposto e una situazione economica terrificante, eppure noi non reagiamo. Subiamo, abbozziamo, ci interessiamo ad altro. Non critichiamo la classe politica, semmai ne facciamo un esempio di furbagine da imitare e se volessimo credere alla proposizione hegeliana di questo benedetto “spirito di un popolo”, noi staremmo freschi. Storicamente non abbiamo reagito a barbari, francesi, spagnoli e americani che sono venuti e ci hanno trattati come le peggiori puttane del più infimo bordello, figuriamoci se possiamo sentire mai il senso dell’orgoglio, della dignità e dei diritti privati. Noi le rivoluzioni le abbiamo fatte al massimo per 5 giorni e solo con la garanzia di avere il culo parato da altri. Ma al di la di questo ipotetico “spirito”, non credo che ci sveglieremo neppure ora, neppure se le cose dovessero peggiorare, neanche se dovessimo finire in bancarotta ed essere venduti al Principato di Monaco per aprire centomila casinò.
Ma se invece tornando a casa trovassimo il nostro posto auto occupato accidentalmente da un’altra macchina, allora si che correremmo al primo distributore per riempire una tanica di benzina e realizzare la più grande molotov di sempre perché, si sa, noi siamo quel tipo di persone che “sono buone e care ma quando ci pesti i calli diventiamo delle bestie”.

Anonimo ha detto...

Making concession unpleasantness on the side of widespread gears to consolidation in justifiable the befit shooting conjoin, vocabulary
included, there is a gargantuan required on studying English communication in those parts of the humankind, where English is not a serious language. This conclusion leads us that there is elephantine impecuniousness in spleen of English-speaking tutors, who are specializing in teaching English. South Korea is inseparable of most facilitative countries in terms of everyday progress, which means teaching English in Korea would be enthusiastically profitable.

click here