mercoledì 17 dicembre 2008

Alessandro's creek // Ale - l'omosessualità - la scuola #8



Nella foga della narrazione, mi sono dimenticato di raccontarvi che nel periodo febbraio-aprile, prima della BREEEEEEEEEVISSIMA e sconvolgente (all'epoca) relazione col napoletano...

a scuola conobbi un ragazzo, AMICO DI UNA CONOSCENTE DI SARA....

Mi ricordo ancora che un giorno di marzo del terzo anno, suonata la campanella delle 10.10 ci rechiamo in cortile come tradizione.
Li Sara incontra sta conoscente.... alta 1.70 MAGRISSIMA capelli rapati e coatta... DER GENERE A COCIME N'OVO NUN CE PENSA ' PROPRIO!!!!!!!
Na maschia nsomma.
Lei di per se sconvolgente.. aveva come amico (S.) un ragazzo caruccietto, capelletto lungo, linee dolci, efebico.. er tipo mio sembrava. SEMBRAVA.... che coppia che facevano.
Finita la ricreazione...mentre ritorniamo in classe... ORDINO a Sara di trovare uno stratagemma per conoscere sto ragazzo..... il programma era innanzi tutto prenderci confidenza... ogni ricreazione la passavamo RIGOROSAMENTE CON LORO.

Obiettivamente la missione era davvero impossibile, perchè sta conoscente era davvero sgradevole nonchè simpatica quanto Carlo Conti. Lui invece era sempre zitto.... l'unica volta che disse qualcosa era in merito alla richiesta di una sigaretta.

I giorni passavano.. e l'idea di Will&Grace fu di invitarli in giro per Roma dopo esserseli comprati con vari CD. Il fato volle che la truzza non volle usci' co noi.. mentre lui SI!!!! "MA CHI TE CE MANDA A BELLA!!!!!" quando lessi la notizia su sms.

Io ero felicissimo; andammo giu al centro ma l'uscita si rivelò DELUDENTISSIMA almeno fino alle 18. Lui aveva un modo di fare davvero sgarbato con tutti.. aggressivo.. quell'aggressività che però mascherava un'insicurezza abnorme. Parlava poco e a sproposito.. e soprattutto disse di essere fidanzato co na certa Giulia... la foto sul cellulare la ritraeva su una rivista ad un concorso de bellezza.... DER GENERA AHOO??? MA A CHI LA VOI FA BEVE....
Torniamo nella nostra zona..
18.00.
Sara finge.. ma lo seppi solo dopo.. un'emergenza a casa... io e lui rimanemmo soli!!

Lui propone un MC, io una pattinata sul ghiaccio che all'epoca facevano vicino ai capolinea del nostro quartiere. Lui NON ERA IL MIO TIPO... ma mi piaceva.. almeno allora... pattinammo ed ogni scusa era buona pe andaje addosso.

Dopo la pattinata ci mettiamo al capolinea.

Autobus zero..
iniziamo a farci finti dispetti... finte spinte.... la complicità saliva..
..-.tutto fino a quando n'amico suo passando per li.. arriva lo saluta gli scrocca una sigaretta..... "tacci tua" (nella mia testa)... il tizio ci avverte che il 980 stava per partire due stazioni a fianco, non era il nostro, ma ci avvicinava a casa e ci permetteva di raggiungere le abitazioni in 10min di camminata.
Lui dice... no no vai tu.. noi aspettamo il nostro.... questo fece resistenza.. ma alla fine desistette e se ne andò...S. aveva insistito per rimanere soli...
..lui però si ricompone.. non scherza piu, fuma.

Arriva il bus.. l'autista scende e ci dice che sarebbe partito solo mezz'ora dopo.


Saliamo sul bus incustodito e buio... chiacchieriamo... riprendiamo a scherzare..
spinte pizzichi..... una gamba sua sulla mia, braccia che si incastrano...
mano che si sfiorarono, dita che si intrecciarono!
la sua mano nella mia... il tutto corrisposto da un lungo sguardo reciproco e silenzio......
"ora mi avvicino e lo bacio" pensai..... stavo per accennare l'avvicinamento quando...........
..sale l'autista che riaccende le luci.. ci ricomponiamo freneticamente...
il ritorno fu silenzioso.. lui fu evasivo e distaccato.
La cosa fini li'. Quella Sera. Non fummo più complici.

Io e Sara continuammo tuttavia a frequentarlo... l'amica la pisciammo riccamente..
conoscendolo capii che non era piu' il mio tipo anziii NON LO ERA MANCO LONTANAMENTE... però era piacevole starci insieme.
Dopo che lo stronzo napoletano mi aveva lasciato fui abbastanza scazzato quanto indifferente da dire ad S. di essere Gay.
Nel mentre lui continuava a fingere un'eterosessualità che puzzava più delle ascelle de Galeazzi che corre pe due ore sotto al sole incelofanato in dieci strati di nylon.....
......alla notizia.. lui disse di essere sorpreso.. ma non gli cambiava niente.. anzi fu ... STRANAMENTE (ma dove??) felice della notizia e sfruttò la confidenza per dirci che stava bene con noi e che in futuro avrebbe voluto convivere insieme a noi... il progetto ce piaceva.....


Peccato che quindici giorni dopo.... dopo giornate de confidenze sessuali, apprezzamenti dei vari ragazzi che si incontravano ecc.. lui ci dice: ragazzi vi devo dire na cosa....
io credo.. di essere...
BISEX.... io scoppio a ride... Sara invece si stranisce.

Che tajo.. finalmente c'avevo l'amico frocio che non avevo mai avuto... che parlava de capelli e de Christina Aguilera... anzi la imitava pure... Sara però fu glaciale.. aveva paura che dopo quella dichiarazione io e lui saremmo stati na coppia e lei sarebbe stata tagliata fuori!!!!....
MA DOVE?!!!!!!?????

La realtà fu tutt'altra...
Noi fummo per un po' un fantastico trio...
WILL GRACE...... E JACK!!!!!!!!!

Lui si rivelò na checcaccia sfranta assurda... mi ricordo ancora le imitazioni di Xstina in Dirty....
Fummo un bel gruppetto.. questo fin quando lui non fece un passo falso... che provocò la prima rottura del gruppo.

To be continued!!!....



Ale!

15 commenti:

Riccardo ha detto...

Madoò Ale, sei peggio di beautiful!! ;)
Sarà che Imola non è una metropoli come Roma (ergo città abbastanza bacchettona), ma io, ahimè, non ho mai avuto vicende di sto genere in giovetù; anche solo trovare altri ragazzi gay o solo bisex è una vera impresa...

V. ha detto...

Grande...la storia continua!

Ma io voglo l'outing con i tuoi!!!
Accellera un pò Ale:)..
Vi leggo sempre,
Un bacio
Ciauuu

pepps ha detto...

Non puoi interrompere così!:-( Non vedo l'ora di sapere il motivo della rottura!:-D Complimenti cmq...

daniel ha detto...

Di questi tempi vedere che ci sono ragazzi come te che vivono tutto in tranquillita' e serenita' è molto bello.Io vivo in un paesino turistico siciliano ed è tutto piu' complicato.Inoltre penso di aver cpaito questa cosa molto tardi,alla veneranda eta' di 29 anni.Adesso sono confuso e soffro.

MirkoS ha detto...

Finalmente un ragazzo quasi mio coetaneo :D Daniel alla prossima cena ti voglio a Roma ;)

Hades ha detto...

Vabbè io nn ho piu nulla da dire, mi lasci ogni volta basito! quando arriva karen?

LeMon ha detto...

Nel mentre lui continuava a fingere un'eterosessualità che puzzava più delle ascelle de Galeazzi che corre pe due ore sotto al sole incelofanato in dieci strati di nylon.....

ma la notte non dormi per pensare a certi paragoni?..PORACCIA!:x

Riccardo ha detto...

Io cmq non ho ancora capito: ma K. è qlcn presente in questo blog?
Se si, chi? sono troppo curioso...

Alessandro! ha detto...

SI.... ma non te lo dico chi :p!!!!

Lui (la poraccia K.) vuole rimanere anonimo!!!

Riccardo ha detto...

No dai!!!

Riccardo ha detto...

scusa per prima... non avevo capito che il messaggio in chat fosse la risposta alla mia domanda... XD

Rio Pacheco ha detto...

Cercasi K. disperatamente...se l'è mangiato il mostro di msn, non risponde più!!! :(

se starà cocendo n'ovo?? a peggio pe lui!! sa!

Sim ha detto...

AHòòòò a Ria pacheca sto qua.

Ma lo sai che S., cioè Cinquecereali, una volta mi disse di andare davanti alla palestra a ricreazione, sguardo imbarazzato per qualche minuto, poi ci stavamo sul cazzo per qualche altro successivo minuto, poi ODIO fino al quinto liceo.

Anonimo ha detto...

ammazza, sempre più avvincenti questi post... wowowowow

Somet ha detto...

Dovrai farci un piccolo riassunto alla fine della serie, come nei telefilm originali...