martedì 23 marzo 2010

INFILTRATI SPECIALI: Ecco l'elettorato medio di Silvio.



E' SCONVOLGENTE L'IGNORANZA DILAGANTE DI QUESTA GENTE.
Zero idee, zero argomentazioni, zero logica.
Nelle loro parole bofonachiate solo sterile populismo per giunta illogico e arricchito con un po' di sana xenofobia all'italiana.

E questa è la maggioranza degli italiani....
Silvio aveva ragione... siamo (sono) una massa di coglioni.... solo che si riferiva alla fazione sbagliata.

Che amarezza.

Ps Granderrimo Sim!

Ale!

9 commenti:

gigi er libraro ha detto...

pure sto teatrino però non è male..
http://www.youtube.com/watch?v=LVukfZrO5GA

per non parlà dell'ultima esternazione pretesca.. vabbè, meglio che sto zitto, sennò vomito bile de prima mattina..

desaparecido ha detto...

L'avevo già visto tramite il link su piovono rane, il blog di Gilioli ed ero sicuro che l'avreste messo.

non so se ridere di loro o piangere per loro, comunque a me il ragazzo con gli occhiali fa paura.

gigi er libraro ha detto...

cmq ragazzi, non dimenticate mai una cosa: l'amore vince sull'odio e l'invidia.
Ai quarti affronterà la vincente di accidia-avarizia

(ok, non è mia; ma è troppo bella per non postarla...)

Anonimo ha detto...

Solo perchè non la pensano come te?

un passante ha detto...

x anonimo

AHAHAHAHA
bella questa!!
non credo sia una questione di "pensarla diversamente"
perchè, ci fossero i contenuti ci sarebbero anche i pensieri.. questi sono teatrini con burattini.
ovviamente con ciò non credo si salvino neanche a "sinistra"...
..ops
scusate, quelle scuole di pensiero non esistono più..

adesso c'è chi ama il papi e chi proprio non lo sopporta, ecco forse questa chiave di lettura aiuta a capire come siamo combinati

Alessandro! ha detto...

Anonimo:

La questione non è che pensano diversamente.
Il problema è che ripetere sterili e per giunta stroppiati spot populistici di quel calibro equivale a NON PENSARE.

Mario ha detto...

una classifica delle leggi 1,2 e 3.ahhahah!

gigi er libraro ha detto...

ragazzi, stiamo cmq attenti anche noi a non confondere il sintomo (il padron supremo & la sua corte di servi) colla malattia (l'immobilismo/declino italiano!)
Per esempio, questa riflessione

http://leonardo.blogspot.com/2010/03/non-di-solo-santoro.html

aiuta a resettare queste formae mentis [per chi non conosce il latino: vuol dire che dobbiamo cercare di non restare ingabbiati in questi schemi mentali]

gigi er libraro ha detto...

spettacolare!!
http://www.vauro.net/store/vauro240310.html