mercoledì 21 gennaio 2009

Ci sono preti e preti



"Gay e lesbiche: fate l'amore sotto il sorriso di Dio": wow...
"L'omosessualità è una natura da viversi"
"Farei cardinale Zapatero"
"In Italia abbiamo la disgrazia del Vaticano" :D
"Non c'è peccato dove c'è amore"

Mi commuovo.. queste cose dette da una persona che è/è stata prete, sono bellissime, soprattutto perchè italiano.

OK... Quindi devo scegliere uno dei 2 consigli riguardo me e Ale:
CONSIGLIO A: "Lasciatevi, sarete meravigliosi."
CONSIGLIO B: "Abbiate fiducia in voi, amatevi!"

Eh... qui c'è da rifletterci...


Lolò

6 commenti:

Hades ha detto...

Il Papa ti abbraccierà e non ti lascerà mai più. Madò che incubo ahah

Alessandro! ha detto...

VAbbè ma quello era un rincojonito che aveva imparato a memoria le risposte standard della chiesa e non poteva che rigurgitarle senza rifletterci un po' sopra. E' un uomo che ha abbandonato la propria capacità di riflettere e ragionare autonomamente. Il suo cervello è stato impostato per bene da quell'associazione a delinquere.
Che tristezza.

W DON BARBERO!

Anonimo ha detto...

ma don benzi conosce solo la parola CURARE? Ma vaf*******!!!!

Anonimo ha detto...

lo sapevo ke da qualche parte, preti ke sn e fanno i preti come si devono esistono! speriamo ke altri seguano il suo esempio...prima o poi!
grazie don barbero!!!

Dago ha detto...

don benzi e' morto. uno di meno.

S.omet ha detto...

Bella intervista... mi sembra di notare una leggerissima differenza di pensiero tra i due...!