giovedì 19 marzo 2009

Eurgym - un piccolo traguardo.



Lo so si vede malino, non so perchè. Guardatelo qui se vi interessa proprio :D !
Ma ad ogni modo questo video testimonia un piccolo successo tutto personale.
Questa palestrona gigantesca che vedete è un importante circolo sportivo romano, a cui stò riscuotendo un discreto successo o quanto meno non sono stato rifiutato da degli allievi che sanno essere molto esigenti.
Essere entrato a lavorare qui mi motiva e soprattutto mi gratifica molto.
Non nego che mi costa molte fatiche, produrre una coreografia a settimana non è uno scherzo, però poi a lezione senti che gli sforzi ne sono valsi la pena.
Proprio oggi il circolo mi ha dato due t-shirt, due pantaloni e una felpa della "meeting" importante marca di abbigliamento sportivo con su scritto EURGYM e TRAINER!
Non sapete che soddisfazione.
Sorridevo come un cretino.
Se riesco posto qualche foto in giornata!
Ora non mi devo montare la testa, anzi devo stare attento, perchè come sali velocemente di livello, ci metti altrettanto poco tempo a sparire se toppi qualcosa.

Che dire... si mi sento soddisfatto!

Ale!

9 commenti:

MirkoS ha detto...

Bene Ale, mi fa molto piacere per te, son contento. In bocca al lupo per questa nuova esperienza lavorativa.

Anonimo ha detto...

ma è la palestra vicino al palazzo della civiltà del lavoro?

SkraM ha detto...

Complimenti davvero :)
e' un ottimo "traguardo" specie a soli 22 anni.

Alessandro! ha detto...

Tnx. raga.
Si anonimo; it is.

Anonimo ha detto...

bravo ale!

Rio Pacheco ha detto...

Grandioso Ale!! Voglio diventare tuo allievooo!!

Anonimo ha detto...

Si scriverebbe in cui sto riscuotendo.

Anonimo ha detto...

stupendo XD complimenti!!!

Anonimo ha detto...

Ho smesso di insegnare in palestra circa due anni fa. (Sono un quarantenne).
A volte il dover preparare le coreografie mi manca. Come anche la soddisfazione degli allievi a fine lezione.
Vabbè sono ricordi.
Il più indimenticabile è quello relativo al giorno in cui mi hanno consegnato la "divisa" della palestra.
Quanto ti capisco.
In bocca al lupo per tutto.