domenica 15 marzo 2009

Parliamone al quadrato: solo con i ventenni!



Ciao, mi chiamo Roberto, ho 42 anni ed una vita serena e soddisfacente.
Scrivo un po' per cercare di capire cosa c'è dietro un mito del quale mi sento 'testimonial' non so se volontario o meno. Ho sempre avuto fidanzati ventenni, da quando io ero loro coetaneo ad oggi: l'età massima di un mio fidanzato è 26 anni. Diciamo che sono un po' anche il bersaglio preferito degli scherzi dei miei amici per questa mia propensione, ma è così che sono. Appena comincio a vedere i primi segni di decadimento fisico, la giovinezza che sfiorisce, lo spegnersi di quell'entusiasmo, quella freschezza, quell'ingenuità che è tipica dei vent'anni, in me sparisce ogni tipo di desiderio sessuale. Io sto bene con i miei quarant'anni ma amo i ventenni. Certo è che se mollo sempre i miei fidanzati (dopo uno, due o cinque anni, a seconda dell'età) nel momento in cui il mio desiderio sessuale svanisce, allora forse un problema reale c'è. Ma proprio non riesco a prescindere dall'attrazione fisica.

Parliamoci chiaro.. A TUTTI E DICO A TUTTI NOI, piacciono i ventenni, quel mix ideale tra un corpo maturo ma ancora fondamentalmente adolescenziale. A tutti piace la massima espressione della bellezza fisica del corpo di un ventenne., del tutto priva di segni dell'opera del tempo.
Ma rincorrere solo questa bellezza, significa essere ESCLUSIVAMENTE attratti dalla fisicità di un individuo. E tutto il resto?
Caro Roberto cosa cerchi da questi ragazzi!??
SOLO SESSO?
Se ti innamori di una persona, il lievissimo declino fisico... che poi voglio dire... fino a 45-50 anni avoja te....è IPER TRASCURABILE. ... l'attrazione fisica per te è importante, ma io non credo che un 25 enne non sia piu' attraente. Non è l'aspetto fisico il problema.
Evidentemente è la maturità del partner che ti spaventa. Ci deve essere qualcos'altro.... riflettici.

Io ti consiglieri di iniziarti a chiedere, cosa tu voglia dalla tua vita, e cosa voglia dal tuo futuro.
Vuoi arrivare a 60 anni continuando a rincorrere i ventenni?
Aldillà del cosa pensa la gente, gli amici ecc... i moralismi lasciano il tempo che trovano...
Possibile che nella tua vita l'essere innamorato di una persona dipenda dalla sua età?

Col passare del tempo, la sessualità in un rapporto può cambiare forma,può divenire meno frenetica dei primi tempi, ma nel mentre si dovrebbero rafforzare altre dinamiche, come quelle relazionali, l'amore dovrebbe leggermente supplire ad eventuali non piu iperfrenesie sessuali. Questo non significa che l'attrazione debba scemare.. quella DEVE SEMPRE ESSERCI... altrimenti saremmo ipocriti nel sostenere il contrario.,.. ma non può essere L'UNICO elemento su cui fondare una relazione... ma uno (importante) di tanti.

Altrimenti faremo i Brian Kinney della situazione..... ovvero i forever young sempre in cerca di carne nuova... fino a quando non scadremo nella patetica insoddisfazione e solitudine.

Voi che ne pensate?
Cosa gli consigliereste??

Ale!

11 commenti:

Shion86 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Shion86 ha detto...

Lo stereotipo del 40enne che cerca e/o ha sempre cercato ventenni non mi è nuovo. Sinceramente non mi son posto mai il problema di cosa spinga queste persone sempre e soltanto verso questo target. E' indubbio che la componente fisico-sessuale che esercita un giovane nel fior fiore della sua giovinezza abbia un peso preponderante, ma probabilmente non è la sola variabile altrimenti davvero una persona probabilmente non si metterebbe manco il problema delle sue scelte di vita e amen. Secondo me influiscono anche altri fattori come il voler essere la parte forte, la persona che vuole coccolare, affiancato da una propensione a far certe cose con soggetti che in linea di massima son più vulnerabili e hanno meno esperienza di noi, certo riassumere dinamiche di questo tipo in un commento è riduttivo però penso che determinati comportamenti siano frutto di tanti elementi maturati anche con il tempo. Indubbiamente però l'importante è essere felici con se stessi e coscienti che un atteggiamento del genere prima o poi deve evolvere in qualcosa comunque di duraturo perchè si rischierebbe, raggiunta una certa età di risultare abbastanza ridicoli (o ancor peggio patetici) andando ancora con persone che hanno meno della metà dei tuoi anni... Con tutto questo non voglio essere categorico, perchè non son contro i rapporti tra persone che hanno grandi differenze d'età, ma se questi rapporti son già destinati di loro ad evolvere sempre e in maniera ineluttabile verso la noia di lì a qualche anno allora senza dubbio un problema di fondo c'è (o se la prendiamo da un punto di vista più ottimista magari non si è trovata la persona giusta, ma quest'ultima non la voglio prendere in considerazione perchè avrebbe bisogno di discorrere un'altra mezz'ora e son stato anche troppo prolisso).

Anonimo ha detto...

Intanto complimenti per la fot :D
Invece per quanto riguarda il post secondo me questo tizio semplicemente non si è mai davvero innamorato. Capisco anche io che un ragazzo giovane e bello, sano etc possa essere irresistibile da un punto di vista fisico e dunque sessuale. Ma la vita è un'altra cosa, non è solo il semplice appagamento sessuale. Se si fosse innamorato di qualcuno in vita sua avrebbe certo capito che il crescere e invecchiare insieme è una delle più belle sesazioni che un rapporto di coppia può regalare.
Aggiungo anche che non credo, se non rarissime e uniche eccezioni, nelle storie con un elevatà differenza di età tra le due persone. E' evidente che senza interessi, amicizie, sogni e prospettive comuni non può esistere una base solida sulla quale basare tutta la storia che verrebbe costruita in seguito

Anonimo ha detto...

in passato ho avuto esperienza con uomini + grandi (diciamo che mi ritrovavo nella parte del ventenne) e penso che al di la dell'affetto e del sesso che possa fare da legante ci sono dei bisogni inconsci che portano a sentirsi + attratti da gente con una notevole differenza d'età...successivamente, e quasi a 30 anni, ho scoperto l'amore con un coetaneo ed è tutto diversamete bello...

Anonimo ha detto...

Io al momento sto vivendo una storia molto bella e intensa con un signore maturo.

Anonimo ha detto...

@tuz

a cosa ti riferisci per bisogni inconsci a parte sesso e affetto?

Dago ha detto...

I miei gusti sono cresciuti con l'eta', mi sono sempre piaciuti i coetanei o poco piu' grandi.

A 20 anni un 40enne mi sembrava vecchio, un 30enne troppo grande.

Con gli anni s'impara a capire che i canoni estetici sono inutili restrizioni.

Oggi, che ho quasi 36 anni, convivo col mio compagno che ha 2 anni piu' di me. Ed e' con lui che voglio invecchiare.

Anonimo ha detto...

@ jim

detto molto in generale un bisogno inconscio può essere la sicurezza e la protezione.

Anonimo ha detto...

Sicurezza di che tipo?

Anonimo ha detto...

sino a qualche mese fa guardavo solo i pischelli perchè ero fottutamente legato al mero aspetto estetico: i ragazzi più giovani di me sono tonici, freschi e sbarazzini. mi è bastato conoscere un 40enne per dimenticarli definitivamente. lo so...me ne vergogno: ho impiegato parecchio per capire che l'aspetto estetico può essere importante solo all'inizio ma che poi esistono cose molto più importanti...ma ero inesperto e soprattutto un vuoto esteta. termino dicendo che condivido il parere di alcuni commentatori...già di per sè l'amore non esiste (concetto del tutto mio opinabilissmo, non voglio scatenare polemiche)...figuriamoci se a relazionarsi sono due individui con una rimarchevole differenza d'età...interessi, argomenti, passioni agli antipodi che logorano qualsiasi tipo di rapporto. su..su...cerchiamo di non credere ai film di doris day e ai romanzi di liala...

william

SkraM ha detto...

stradaccordo con il pensiero espresso da Ale nel suo post.

il mio ragazzo e' sempre stato con ragazzi molto piu giovani di lui e ancora oggi se deve fare degli apprezzamenti e propenso per quel genere di ragazzi.
Tuttavia io penso (e voglio anche sperare) di rappresentare l'eccezione in quanto la nostra differenza e' di "soli" 10 anni sebbene io ne dimostri molti meno di quelli che ho ma cmq spero che non sia solo un fattore estetico che lo leghi a me.