giovedì 2 luglio 2009

Jacko's ghost.



VAbbè!

Ale!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Secondo me la morale di tutto sto lutto mediatico è una sola: anche il buon dio si sbaglia!!!
Quando nelle preghiere gli chiedevamo di far morire quel pedofilo truccato, liftato, mentalmente disturbato e di colore indefinibile, non intendevamo Michael Jackson.
Ok, canta anche lui come quell’altro ed entrambi hanno un pessimo gusto estetico, ma insomma..
se pure Lui che è infallibile si confonde, non è un bel segnale..
gigi er libraro

Anonimo ha detto...

quasi non ci volevo credere, ma pare proprio che..

BREAKING NEWS: MICHAEL JACKSON’S NOT DEAD !
Los Angeles, CA 7-3-2009: astonishing revelations came from a former Jacko’s bodyguard (who asked us not to reveal his name). He reported that the singer is well and alive, hidden in the italian Prime Minister Silvio Berlusconi’s “Villa Certosa”.
Here are his words:
“I know Michael’s lawyer has been contacted a couple of months ago by someone on behalf of Mr. Berlusconi. Michael told me about this thing, we both wondered what an italian politician would have to do with him, the lawyer then explained us that Mr. Berlusconi, recently involved in some pedophily affair, with heavy allegations, asked Michael to give him his advice about that matter. Mr. Berlusconi, knowing that Jacko has been sentenced “not guilty” about that matter, said that he could find no better expert in the whole world, so he decided to take this step.
Michael accepted, but wanted Mr. Berlusconi’s advice in change, as he was lately very concerned about his financial and debt situation. I listened to this particular conversation in person, and Mr. Berlusconi replied (not sure about the exact words, but it sounded like this): ‘No te preoccupa, Mike, ghe pensi mi, Cribbio !’
The last time I saw Michael, he was boarding a 747 with “Repubblica Italiana” lettering on the fuselage, heading to an unknown destination. Then strange people entered Michael’s home and everything turned very, very odd. From this moment on, media started talking about his death, you all know what happened then. I can tell for sure that Michael’s fine by now, he gave me a call yesterday, he said he’s in a wonderful villa by the sea, surrounded by beautiful chicks and he’s having a great time singing along with a funny neapolitan guitar player. Obviously he’s planning to stay there for a long, long time”.
*-*
gigi er libraro

PS: siete troppo intelligenti per non abbocccare a questo fake, lo so; però fa ride più delle battute di Pippo Franco & Martufello..

Anonimo ha detto...

Anche se i padroni di casa non ne abbisognerebbero, vi aggiungo the italian traslation; così tutti capiscono che notiziona è questa!
**
ULTIME NOTIZIE: MICHAEL JACKSON NON E’ MORTO !
Los Angeles, 3 luglio 2009: incredibili rivleazioni di un ex guardia del corpo di Jacko (che ci ha chiesto di rimanere anonimo). Sostiene che il cantante è vivo e vegeto, nascosto nella villa del Primo Ministro italiano, Silvio Berlusconi.
Ecco il suo racconto:
“So che l’avvocato di Michael è stato contattato un paio di mesi fa da una persona per conto del Signor Berlusconi. Michael mi ha raccontato questa cosa e ci chiedevamo cosa avesse a che fare con lui un politico italiano. Poi l’avvocato ci ha spiegato che il Signor Berlusconi, recentemente coinvolto in una storia di pedofilia, con pesanti accuse, aveva chiesto a Michael di dargli un consiglio. Il Signor Berlusconi, sapendo che Michael era stato assolto dalle accuse a lui rivolte, ha detto che non avrebbe potuto trovare un migliore esperto in tutto il mondo, così ha deciso per questa mossa.
Michael ha accettato, ma ha chiesto in cambio l’aiuto del Sig. Berlusconi, dato che ultimamente era molto preoccupato per la sua situazione finanziaria e per i suoi debiti. Ho ascoltato di persona questa particolare conversazione, e il Signor Berlusconi ha risposto (non sono certo delle parole esatte ma suonava così: ‘Non ti preoccupare, Mike, penso a tutto io, Cribbio !’
L’ultima volta che ho visto Michael, stava salendo su un 747 con l’insegna “Repubblica Italiana” sulla fusoliera, per una destinazione sconosciuta. Poi alcune strane persone sono entrate in casa di Michael e tutto è diventato molto molto strano. Da quel momento in poi, i media hanno cominciato a parlare della sua morte, e quello che è successo dopo lo sapete tutti. Posso dire con certezza che Michael sta bene ora, mi ha chiamato ieri e mi ha raccontato di trovarsi in una meravigliosa villa sul mare, circondato da bellissime ragazze, e che si sta divertendo a cantare insieme ad un buffo chitarrista napoletano. Ovviamente credo che voglia rimanere lì per molto, molto tempo”.

a-ri-gigi er libraro