venerdì 10 luglio 2009

Stupidità.

Il primo cittadino romano ha infierito sui mc donald's rivolgendosi ai propri cittadini: "invece di distruggervi lo stomaco al mc, andate nei musei". L'azienda ovviamente non ha potuto far altro che replicare che non vede incompatibilità tra un quadro ed un hamburger. Giustamente direi. Ste uscite di questi politicanti di destra sono di una beceraggine e un provincialismo spaventosi. Possibile che un sindaco di una capitale europea mi debba emulare la nonna ultrasettantenne che blasta qualunque cosa non sia spaghetti al sugo e fettina? Bha!

Ale!

2 commenti:

alessandra ha detto...

no ma guarda avrei capito se avesse detto "no il big mac, sì la pajata!" incentivando la cultura della tavola, magari con proposte interessanti di sconti, trattorie sovvenzionate & Co....ma sta cosa resta una cazzata senza capa nè coda sparata tanto per!

Davide ha detto...

La mia giornata perfetta è colazione al bar,una bella mostra, BigMac e coca, un giretto in mueseo, Mc flurry per concludere. Sono spacciato :D